I migliori programmi per arredare casa

Novembre 2016

In questo articolo vi proponiamo alcuni strumenti che vi aiuteranno di progettare un piano per la vostra casa e di disporre i mobili e gli elettrodomestici. Questi programmi e applicazioni web sono abbastanza facili da usare, anche per chi non ha conoscenze informatiche.


Arredare casa con Sweet Home 3D

Compatibile con Mac OS X, Linux e Windows, consente di disegnare case e stanze e visualizzare il risultato in progettazione 3D. Aggiungete modelli 3D e texture esistenti oppure scaricatene altri gratis creati da contribuenti. Sul sito ufficiale sono disponibile librerie intere di oggetti 3D; Scale, tappeti, divani, letti, sedie, armadi, tavole, dressing, Tv, libri, computer, elettrodomestici, orologi, stufe, alberi, macchine, animali, ecc, che potete scaricare ed aggiungere come plugin al programma.

Per cominciare importare un piano già esistente oppure crearne uno nuovo, cliccate sul menu Piano > Crea muri. Dallo stesso menu potete stanze, le superficie verranno visualizzati in m2. potete poi aggiustare le dimensioni dei mobili e posizionarli nelle camere.

Potete scaricare questo programma direttamente sul sito CCM.net

IKEA Home Planner

Si tratta di un'applicazione web più che un programma, l'arredamento si fa online sul sito Ikea. l'applicazione è poco ottimizzata (lento nell'avvio, nel passaggio a modalità 3D, nell'aggiungere oggetti, ecc), tuttavia è efficiente per arredare la casa soprattutto se progettate di acquistare tanti mobili Ikea. In fatti, l'applicazione integra quasi tutto il catalogo Ikea. Potete disegnare diversi forme di stanze e aggiungere delle prese elettriche, caloriferi, ecc.

Aggiunge e rimuove gli elementi semplicemente trascinandoli dalla libreria di oggetti visualizzati nella parte inferiore dell'interfaccia. Anche se si lavora in modalità 2D, è possibile attivare una vista 3D per una vedere il risultato. Quando avrete finito potete salvare il progetto e avere un preventivo (costo dei mobili nel catalogo Ikea). Visitate la pagina dell'applicazione Ikea Home Planner e consultate la guida del sito

HomeStyler

Probabilmente uno dei migliori in questa selezione, questo programma non è proprio un software, ma un applicazione web. Per cominciare, basterà andare su homestyler.com. Non è obbligatorio creare un account, ma lo diventa necessario se si vuole salvare il progetto. Il solo inconveniente riguardante il servizio è che questo è interamente in inglese, e le misure sono in sistema imperiali di default (ma fortunatamente è anche possibile impostarle in metri).

Con un semplice trascinamento degli oggetti potete facilmente disegnare un piano 2D, e modificare ogni elemento grazie ad un zoom chiaro e senza rallentamenti. Potete aggiungere elementi d'angolo, muri, finestre, sedie, porte, ecc ma anche elementi per l'arredamento interno e la decorazione esterna. La vista 3D è quasi istantanea, e senza rallentamenti. Potete anche condividere il vostro piano su Facebook, Twitter o tramite e-mail.

Space Designer 3D

Simile ad HomeStyler della Autodesk, Space Designer 3D è un'applicazione web online. Andate sul sito spacedesigner3d.com, dovete creare un account se desiderate salvare il vostro lavoro. Il servizio è proposto solo in tre lingue: inglese, francese e portoghese, quindi non è in italiano. Space Designer 3D è abbastanza completo per l'arredamento interno, ma non è possibile creare più piani nell'edificio né occuparsi dell'arredamento esterno.

Alcune funzioni utili permettono ad esempio di annottare il piano, nominare le stanze, regolare lo spessore delle pareti. La visualizzazione 3D è molto efficace, ma il numero di oggetti disponibili è limitato.

Floor planner

Floor planner è un altro servizio online in italiano, ma un po' meno intuitivo rispetto agli altri due (Autodesk Casa Styler e Space Designer 3D). Tuttavia, dopo la fase di scoperta, offre più o meno gli stessi servizi degli altri due. Permette di creare più piani dell'edificio, Passare da vista 2D a 3D è abbastanza semplice basta cliccare sui pulsanti in alto a destra dell'interfaccia. Sul sito potete vistare la pagina demo per avere un'idea su cosa potete creare ma anche esercitarvi direttamente sul modello proposto aggiungendo e rimuovendo oggetti della libreria. La registrazione online è necessaria per usufruire di tutte le opzioni.

Google SketchUp

Questo programma è progettato più per l'architettura che l'arredamento e sembrerà assai difficile per un principiante. È compatibile con Mac OS X e Windows (XP, Vista e 7). La specificità di Google Sketchup è il suo motore 3D. Non si costruisce l'edificio da un disegno 2D che viene poi convertito in 3D come negli altri software, con questo programma tracciate direttamente un quadrato, rettangolo o un cerchio quindi generare il volume dell'oggetto, piazzarlo nello spazio e dare un nome all'insieme. È piuttosto confuso in un primo momento, e ci vuole un po' di tempo per impadronirsi del software.

Chiaramente, SketchUp non è il più conveniente se siete alla ricerca di un editor semplice e veloce per fare un piano della casa. Invece, per l'esecuzione di progetti 3D sofisticati senza dover utilizzare software costosi per architetti, può rivelarsi una buona scelta. Tanto più che il motore 3D è potente e non consuma troppo risorse ed efficiente anche su un computer con la scheda grafica di fascia bassa. Si noti inoltre che il software è previsto per progettare l'edificio, ma non per l'arredamento. È possibile effettuare il download di Google SketchUp direttamente dal nostro sito.

Archifacile

Questo programma è assai limitato nelle funzionalità però è molto leggero (circa 500 KB) e non necessita alcun installazione, è compatibile Windows XP, Vista e 7. Esiste una versione a pagamento con più funzionalità, e una versione online per chi non desidera o non può scaricare il programmino.

Facile da usare, anche se l'interfaccia può sembrare austera. Quando tracciate un muro, una linea verde si visualizza che vi permette di tracciare un muro dritto, la lunghezza del muro (in metro) viene indicata. Potete creare le aperture (porte e finestre) regolando le dimensioni. Per aggiungere gli oggetti dovete connettervi con il vostro account Archifacile oppure quelle di Facebook. Il programma permette di caricare piani predefiniti per evitare di ricominciare dall'inizio ogni volta Potete scaricare direttamente Archifacile da CCM.net.

Foto: © kozikaza.com

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « I migliori programmi per arredare casa » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.