Inviare e ricevere e-mail con Gmail di Google

Novembre 2016

Gmail è il servizio di posta elettronica proposto da Google a cui si ci può registrare gratuitamente e che viene fornito direttamente alla registrazione di un account Google.


Servizio email ISP VS Servizio Classico

Quando sottoscrivi un abbonamento Internet, il provider di servizi Internet ti offre una casella di posta elettronica del tipo mario.rossi@alice.it, mario.rossi@tiscali.it, mario.rossi@libero.it, ecc. A prima vista, non è necessario utilizzare un altro servizio di posta dato che l'ISP si carica dell'invio e la recezione dei tuoi messaggi. Tuttavia, è consigliato utilizzare un altro servizio per i seguenti motivi:

Di solito, in caso di disdetta o cambio ISP non ti sarà possibile mantenere il tuo indirizzi dato che è legato al contratto con l'ISP. Quindi perderai le tue e-mail (se non hai fatto un backup), non sarai raggiungibile e dovrai cambiare la tua mail su tutti i siti nei quali ti sei iscritto;

Per accedere alla tua casella di posta usa il sito web del provider, nota che l'ergonomia della webmail nella maggior parte degli ISP è scarsa. L'usabilità e l'interfaccia è molto inferiore a quella dei fornitori di servizio di posta come Google, Hotmail o Yahoo!;

In caso di indisponibilità temporanea del server di posta del tuo ISP, per qualsiasi motivo sarai in grado di inviare e ricevere e-mail con il tuo secondo indirizzo e-mail. Infine, le funzionalità offerte dagli ISP sono spesso più limitate e meno efficienti di quelle offerte dai servizi di posta "classici" (Yahoo! Hotmail, Google, ecc.).

Vantaggi di Google mail

Come i suoi concorrenti, Google offre un servizio di posta chiamato Google Mail. Puoi accedere al servizio dal sito Gmail o tramite qualsiasi programma o applicazione di posta, e consultare e inviare email. Gmail offre molti vantaggi tra i quali:

Una capacità di memorizzazione di circa 15 GB (condivisi con altri servizi Google);

La gestione delle mail in modalità discussione, più pratico per seguire una conversazione con lo stesso destinatario;

Un sistema di etichetta per classificare e recuperare rapidamente le e-mail;

Un motore di ricerca integrato. È possibile cercare nel contenuto dei messaggi, con il mittente, il destinatario e così via;

Un server SMTP Efficiente e affidabile;

L'autocompletamento degli indirizzi digitando le prime lettere;

La ricezione delle mail tramite protocolli POP e IMAP con un client di posta come Thunderbird o Outlook;

Protezione contro gli spam;

La gestione centralizzata di account di posta diversi da Gmail;

Il supporto di feed RSS;

Protezione antivirus posta inviata e in arrivo.

Gmail è compatibile con tutti i browser web esistenti, a condizione che questi supportino i cookie e JavaScript. Per usufruire delle funzioni avanzate (caricamento delle pagine più veloci, shortcut da tastiera, salvataggio automatico dei messaggi in fase di scrittura, ecc.), è necessario aggiornare i browser ad una versione recente (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera).

Creare un account Gmail

Se non hai ancora un indirizzo di posta Gmail, puoi creare un account Google per usufruire del servizio di posta e di altri servizi. Procedi come spiegato nelle guida creare un account Gmail.

Nota Bene: un account Google permette di accedere a tutti i prodotti tra i quali Gmail, quindi se hai un account Google+, Drive, Play Store, Hangouts, non è necessario crearne un altro.

Inviare e ricevere messaggi

Scrivere un'email

Scrivere e leggere email in Gmail non è poi così diverso dagli altri servizi di posta. Per inviare una e-mail, fai clic su Scrivi nella parte superiore a sinistra. Verrà visualizzato un modulo nell'angolo inferiore a destra. Clicca sulle frecce nella barra superiore del modulo per ingrandirlo, oppure mantieni premuto il tasto Maiusc e clicca per separare il modulo ed aprirlo in una nuova finestra. Questa opzione ha il vantaggio di consentire l'accesso a tutte le funzioni della casella di posta di Gmail senza interrompere la redazione dell'e-mail:



Posiziona il cursore nella prima casella Destinatari e comincia a digitare l'indirizzo e-mail oppure il nome del contatto, ti verrà suggerito un elenco di destinatari (dalla rubrica, ed i più frequenti) da aggiungere. Se Gmail non suggerisce l'indirizzo desiderato, continua a digitare senza considerare le proposte. Per aggiungere destinatari secondari clic su Cc o Ccn a destra e inserire gli indirizzi e-mail.

In Oggetto, inserisci l'argomento, quindi, scrivi la tua mail. Per default Gmail invia i messaggi in formato HTML; hai a disposizione le opzioni per arricchire e impaginare il testo: carattere, colore, stile (grassetto, corsivo, sottolineato), sfondo, inserire link, elenchi, ecc.

Se desideri inviare la mail in formato testo invece del formato HTML, clicca sulla freccia Atlre opzioni in basso a destra accanto al cestino, quindi scegli Modalità testo normale. La barra in basso, offre delle opzioni per allegare foto, video, file, aggiungere smiley, ecc. Quando avrai finito di scrivere il tuo messaggio, fa clic su Invia per inviarlo immediatamente oppure se chiudi il modulo, l'e-mail verrà salvata in automaticamente in Bozze e sarà possibile inviarlo in un secondo momento.

Nota Bene: Gmail salva, ad intervalli regolari, le email durante la redazione. Una funzione utilissima, questa, caso mai si perdesse accidentalmente l'email , questa la si può recuperare dalla cartella Bozze. Purtroppo, Gmail non ha la funzione Ricevuta di ritorno, che può servire in alcuni casi.

Consultare le email

L'invio di una e-mail è un gioco da ragazzi, come lo è consultarle. Le mail ricevute sono memorizzate nella casella Posta in arrivo, il numero di messaggi non letti è indicato tra parentesi accanto al nome della cartella. Gmail controlla regolarmente (ogni due minuti) l'arrivo di nuovi messaggi. In qualsiasi momento, è possibile forzare un controllo cliccando sul pulsante Aggiorna.

A differenza di altri servizi di posta elettronica, Gmail non visualizza le email sotto forma di singoli messaggi. Tutte le risposte ad una email sono raggruppati sotto forma di una discussione. Ciò permette di trovare facilmente la cronologia della conversazione. È molto facile trovare una discussione nella casella di posta, sulla riga troverete il mittente (o i partecipanti) con il numero di messaggi nella discussione, l'oggetto, la prima frase della mail e la data (o ora) dell'invio.

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Inviare e ricevere e-mail con Gmail di Google » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.