Creare una WebRadio

Novembre 2016


Creare un server

Shoutcast

Descrizione

Uno shoutcast è un mezzo gratuito che vi permette di hostare la Webradio dal vostro PC grazie a Winamp e Shoutcast. La qualità e il numero di ascolti dipendono dalla vostra connessione. Cosa che può frenare le vostre ambizioni. Grazie agli shoutcast, si ha il vantaggio di apparire nei motori i ricerca delle Webradio di Shoutcast, cosa che aumenta le possibilità di attirare ascoltatori sul canale.

Una pagina WEB (http... IP+Port) sarà dedicata da Shoutcast per amministrare e ottenere informazioni. I titoli delle canzoni e dei mix appariranno tramite Winamp grazie ai TAG dei vostri pezzi, quindi nominateli bene e sappiate che ci sono programmi come MP3TAG che facilitano di molto questo lavoro.

Requisiti per la tipologia 1 (V1)

Elementi necessari per avviare una Webradio:

Un lettore Winamp;

Una server console;

Plugin DSP.
Scaricare la V1
Programmi da scaricare per creare una WebRadio:

Winamp;

Shoutcast Plugin DSP.

Nota Bene: la server console ha due versioni, una vecchia che alcuni utenti possiedono, ma che non è più disponibile per il download, e un'altra più recente, che è quella che terremo in conto.
Installare la V1
Per prima cosa Installare Winamp, poi il plugin DSP che troverete nelle preferenze di Winamp in effetti/DPS e vedrete Nullsoft Shoutcast source DSP e, infine, la server console sc_serv di Shoutcast.
Configurare la V1
Aprire la cartella di SHoutcast (su Windows 7 a 64 bit):

C:\Program Files (x86)\SHOUTcast , poi andare su sc_serv.ini. Se usate Notepad di Windows la visualizzazione del codice è illeggibile, cercate di usare Notepad++ per una visualizzazione più ordinata e colorata.

Cercate e modificate i seguenti parametri:

MaxUser=10
Password=Inserite una password di vostra scelta.


Testate il port, dev'essere aperto per il firewall, così come per il router. Se non è aperto bisognerà aprirlo sui parametri NAT del vostro router:
PortBase=Vostro Port
. iIl predefinito è 8000 (nell'esempio mi sono servito di un port già aperto su router e firewall, il port 51601):

RelayServer=xx.xx.xxx.xxx


Sostituire le xx con il vosttro IP internet (non quello locale), se non sapete come trovare l'IP eccovi una guida: conoscere l'indirizzo IO del proprio PC.

Configurare il Plugin DSP:

Aprire Winamp e il plugin DSP:




Configurare il port come impostato nel file sc_serv.ini. Spuntare Use legacy SHOUTcast V1 Protocol:



Nella scheda Yellowpages spuntare (se non lo è già) la casella Make this server public (recommended) e la casella Track Title se volete che Winamp gestisca i nomi da inviare al server:



Nella scheda Encoder scegliere MP3 Encoder e selezionare 128kbps,44.100kHz, Stereo:



Nella scheda Input, lasciare su Raccommended se volete che questa sia l'input di Winamp, ma non funzionerà in live da altri supporti, ad esempio se avete dei dischi e volete mixare dal vivo dovrete selezionare l'input della scheda audio:



Se non avete un IP fisso, potete usare [www.no-ip.com No IP] per ottenere dei DNS dinamici e dei reindirizzamenti URL (è anche più carino come indirizzo piuttosto che l'IP diretto, ma è sopratutto per quelli che hanno un IP dinamico).
Usare la V1
Winamp dev'essere avviato e il plugin DSP connesso. Avviate la server console:




Nel vostro browser preferito andate all'indirizzo [http://] IP:port e avrete accesso alla pagina di informazioni della vostra radio:



Cliccate su Listen da un altro PC o in locale (in locale non verrà testato internet). La server console deve visualizzare una connessione (in basso a destra della server console c'è il numero di persone connesse alla vostra WebRadio). Andate su ShoutCast e cercate la vostra radio, attenzione perché non appare immediatamente (10 / 20 minuti di media).

Requisiti per la tipologia 2 (V2)

Come per la V1 abbiamo bisogno degli stessi programmi, ma questa volta sono tutti disponibili sul sito ufficiale:


Un lettore Winamp;

Una server console;

Plugin DSP (ultima versione).
Scaricare la V2
Scaricare Winamp e poi il Shoutcast Plugin DSP.

Infine effettuare il download di SHOUTcast DNAS 2.0 32-bit e SHOUTcast DNAS 2.0 64-bit.
Installare la V2
Installare Winamp, potete deselezionare le opzioni facoltative e le opzioni. Il Plugin DSP che trovate nelle Preferenze di Winamp in Effetti/DSP e troverete Nullsoft Shoutcast source DSP. La server console DNAS v2 server di Shoutcast.
Configurare la V2
Aprire la cartella di Shoutcast (su Windows 7 a 64 bit): C:\Program Files (x86)\SHOUTcast (se lo avete installato altrove lo troverete dove lo avete installato) e aprire la cartella.

Editare, con Notepad++ preferibilmente, il file sc_serv_basic.conf e cambiare:

portbase=51601, password=password, adminpassword=admin password

Usare la V2
Winamp dev'essere aperto e il plugin DSP connesso. Avviare la server console cliccando sul file sc_serv.exe:



In un browser andate a http://IP:port e vedrete la pagina di informazioni della radio, ad esempio http://xx.xxx.xxx.xxx:port/. Andare su http://IP:port/ per amministrare la radio, vi servono il nome e la password impostati nel file sc_serv_basic.conf.

Cliccare Listen per ascoltare. È possibile cambiare le configurazioni perché la radio sia resa pubblica e appaia nel motore di ricerca di Shoutcast. La server console deve visualizzare le connessioni.

Andare su Shoutcast e cercate la vostra radio, attenzione sarà visibile solo dopo un po' di tempo (10/20 minuti circa). Se avete dei problemi di connessione è sicuramente a causa del firewall e del router (in questo caso, bisogna configurare il port forwarding NAT del port usato dalla vostra WebRadio).

In caso di problemi con il server o la configurazione fate riferimento alla sezione listen2myradio, ciò vi permetterà di essere bloccati dalla vostra connessione non stabile. Sono 5000 ascoltatori a 128 Kbps e non 10, che è più interessante. Evita anche di configurare il server dato che anche se bisogna farlo, è molto più semplice.

Metodi di trasmissione

Potete andare in onda dal lettore caricando delle playlist in formato .pls o .m3u, così come i vostri formati audio supportati dal lettore, come gli MP3, OGG, WAV, ecc. Ma potete anche passare direttamente dallla scheda audio, nel caso voleste mixare live con dischi in vinile ad esempio.
In diretta
Modificare il parametro seguente su Soundcard Input:



Una volta che la periferica input della scheda audio è selezionata, basta occuparsi della configurazione, e di usare il Push to Talk che permette di parlare in diretta sulla vostra radio e che potete anche bloccare se lo desiderate:



Con il player
Basta lasciare i parametri raccomandati.

Virtual DJ Home Free

Potete usare VirtualDJ per la vostra webradio. È disponibile qui: Download Virtual DJ. Installatelo e andate sulla sezione Record:




Configurate a 128kbps 10 utenti:



Clic su Start:



Per ascoltarla è semplicissimo, com'è riportato anche sul programma VirtualDJ.

WebRadio Hosting

Host gratuiti

Radionomy

Radionomy permette di creare delle Webradio gratuitamente, tutto spiegato nel sito ufficialeRadionomy (in inglese). È totalmente gratuito per 9 mesi, ma dovete totalizzare un certo numero di ore d'ascolto per poterla mantenere.

Listen2MyRadio e ShoutCast

Il vantaggio sta nell'inviare un solo stream al server, cosa che consuma poco e niente in upload, e permette di hostare molti più ascoltatori grazie al server di Listen2MyRadio e poter utilizzare l'upload che non sarà ingombrato (una sola connessione). Tuttavia se raggiungete il limite di upload, ad esempio se si utilizza in contemporanea DropBox per caricare i file sul server, si verifica un bug. La trasmissione risulterà a scatti e Winamp potrebbe andare in crash o bloccarsi.


Per porre rimedio a questo problema basta configurare l'upload massimo di Dropbox (o altri programmi). Ad esempio con una connessione da 128Kbs, porre un limite tra 90 e 100 dovrebbe bastare per non interferire con la radio, ma prevenire è meglio che curare, quindi non esitate a fare test in locale per evitare eventuali crash.

Listen2MyRadio offre:

Hosting gratuito in inglese;

Pagina personale e sub-dominio personale;

Shoutbox, blog e galleria;

Fino a 5000 ascoltatori senza perdita di qualità;

Lettore Flash & Windows Media Player;

Finanziato dalla pubblicità;

3 slot su server diversi e installazione;

Creare un account gratuito;

Creare un account inserendo le informazioni richieste, vi verrà quindi inviata una e-mail di conferma e dovrete quindi fare il log in sul sito;

Inserite le informazioni riguardanti la vostra WebRadio: password, descrizione a destra e a sinistra della pagina;

Quindi bisogna scegliere un server tra quelli proposti, è raccomandato scegliere il primo, che è il migliore (the best). È una questione di zona geografica:



Una volta scelto il server vi troverete su questa pagina:



Avrete quindi IP e Port relativi alla vostra radio. Se andate su http://IP:Port accederete a ShoutCast. Avrete anche a disposizione un indirizzo URL del tipo: http://nomeradio.listen2myradio.com.

Avete tutto ciò che serve per creare la vostra WebRadio. Non vi resta quindi che accedere alla pagina di gestione e controllare che lo stream sia attivo:



Fare il download Winamp. Installate il software (potete evitare di installare le ultime opzioni che sono facoltative, deselezionandole).

Scaricate e installate SHOUTcast DSP Plug-In for Winamp (nell'esempio useremo la versione DSP 2.3.4).

Nota importante sulla versione 2.3.4: Potrebbe essere che nella scheda Input, la scheda audio non sia riconosciuta da shoutcast se volete fare streaming in diretta, basta cliccare su OpenMixer e di controllare le periferiche di registrazione. Dovrebbe essere un bug dovuto ad alcune schede audio, il bug è apparso in questa versione, sulle precedenti non era presente. Speriamo lo risolvano presto:



nserite l'indirizzo IP e il Port del server che vi sono stati conferiti. Address = IP e Port = Port della radio. Bisognerà anche inserire la password. Per la versione 2.3.4 stranamente si è obbligati a cancellare il nome utente in User ID se non dovesse funzionare a causa di un errore di autentificazione:



In Directory, inserite il nome della vostra WebRadio. Potete anche compilare il genere e l'URL, vale a dire il link della WebRadio:



Potete cominciare calibrando a 128kbps 44 100Khz stereo:



La scheda Logs è nuovamente molto utile, perché permette di avere un log dettagliato della connessione, basta selezionare Enable loggin of connection status messages. Mentre Next Track Loggin permette di ottenere un file che vi darà il nome del prossimo pezzo:



Selezionate anche auto-connect. Se avete configurato tutto bene, si dovrebbe avviare un contatore di stream. Dopo aver avviato il server e Winamp con il DSP configurato, potrete accedere con l'IP e il Port alla pagina di gestione di ShoutCast:



Cliccare su Admin, inserite username e password e avrete accesso alla pagina di gestione della WebRadio:


Hosting a pagamento

RadioKing

La piattaforma RadioKing propone diverse offerte a seconda delle richieste. Offerte ad hoc, ad esempio:

Server Radio (ShoutCast V2, statistiche in AJAX, Gestione copertine, creazione di account Speaker);

Cloud DJ che vi permette di gestire la trasmissione della vostra radio direttamente online;

Possibilità di creare un sito per la vostra radio;

Creare un'applicazione Mobile radio in pochi clic.

Diritti d'autore

FAQ della SIAE riguardanti la musica su internet.

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Creare una WebRadio » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.