Usetickle: L'app che ti salva dalle situazioni difficili

Dicembre 2016

Situazioni in cui tutti ci possiamo trovare: una cena in cui nessuno sembra volersi alzare per primo da tavola, un primo appuntamento che sembrava partito bene e si rivela una delusione. Un solo pensiero ci passa per la testa: come uscirne senza sembrare scortesi o maleducati?
Due giovani imprenditori americani hanno trovato la risposta a questa domanda sviluppando Usetickle. Questa idea originale è il riflesso del loro percorso professionale: Alex Cornell è un designer di oggetti smart a San Francisco, mentre Phil Mills è un ex attore di cinema e teatro.

La tecnologia per non fare brutta figura
L'applicazione è semplice da installare. Si attiva automaticamente quando si solletica (in inglese tickle) alla parte posteriore dell'iPhone. Questo semplice contatto genera una chiamata.
Toh! Il mio telefono suona...
Chiaramente risponderete. Potrete quindi andare via con la testa alta e senza offendere gli ospiti.
Con il tempo, Tickle impara a conoscervi e anticipa le situazioni imbarazzanti nelle quali vi trovate e si adatterà ai vostri bisogni.

Attualmente in versione Beta, questa app sarà presto disponibile per iPhone. È già possibile iscriversi alla lista d'attesa.

Photo credits: Usetickle

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Usetickle: L'app che ti salva dalle situazioni difficili » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.