Come creare un canale YouTube

Novembre 2016

Creare un canale Youtube è un'ottima scelta per comunicare. Il motivo è semplice: la potenza del social network video che conta un miliardo di utenti in più ogni mese. Gli utenti del web sono quindi golosi di video, così come i motori di ricerca, tra cui Google (la casa madre) che posiziona sempre molto bene i video nei risultati di ricerca. Per creare un canale Youtube è imperativo avere un account Google.


Cos'è YouTube

YouTube è una piattaforma di video hosting sulla quale gli utenti possono guardare e condividere delle sequenze video, che è stata comprata da Google nel 2006. Il principio dei canali permette agli utenti del sito, privati o professionisti, di raggruppare i video che caricano sullo stesso unico profilo pubblico. Ogni mese, il sito YouTube è visitato da più di un miliardo di utenti unici e l' 80% di questi sono fuori dagli Stati uniti. Ogni giorno, milioni di utenti si abbonano a dei canali. Questa cifra, che si evolve costantemente, è più che triplicata rispetto al 2013.

Perché creare un canale YouTube?

La creazione di un canale YouTube offre tante possibilità ai professionisti che vogliono migliorare la comunicazione.

Essere visibili su YouTube

In termini di visibilità, un canale YouTube è particolarmente vantaggioso dato che appartiene ad un motore di ricerca performante, uno tra i primi al mondo. Essendo ben indicizzato, e con contenuti di qualità, il canale YouTube può anche aumentare il numero di visite di un sito web associato.

Animare una community

Un canale YouTube permette, come i social network classici, di delineare una community intorno ad un'impresa.

Proporre contenuti di qualità

Sul Web, i video sono riconosciuti come contenuti dinamici, originali e di qualità. Spesso condivisi sui social Facebook e Twitter, hanno una portata potenzialmente ben maggiore che un articolo di un blog o una singola foto.

Presentare prodotti su YouTube

In particolare nell'e-commerce, i video hanno un forte impatto. Demo, video tutorial o anche video di presentazione possono sostenere le vendite, perché apportano informazioni utili.

Assumere impiegati

Il canale YouTube può anche essere utilizzato per assumere personale, creando una playlist dedicata. I video pubblicati possono dare delle informazioni sulle posizioni aperte nell'impresa.

Come Creare un canale YouTube

Prequisiti

Per creare un canale YouTube, è necessario possedere un account Google. Gli utenti che non ne posseggono uno possono farlo molto semplicemente (una nostra guida : Creare un account Google). È raccomandato avere dei contenuti pronti prima di creare un canale su YouTube: a seconda dell'importanza data al futuro canale, avere tra 5 e 10 video da pubblicare sono una buona base dalla quale partire. Bisogna anche avere gli elementi grafici come un logo da mettere nella foto profilo (formato 800x800 preferibilmente).

Passaggi da seguire per creare un canale YouTube

La prima cosa da fare per la creazione di un canale YouTube è visitare la pagina "Channel Switcher", essendo connessi all'account Google. È quindi possibile scegliere tra la creazione di un nuovo canale o la creazione di un canale associato ad una pagina Google+ già esistente.

Per la creazione di un nuovo canale

Servono determinate informazioni: il nome del canale e una categoria (Prodotto o Marca - Azienda, organizzazione o istituzione - Arte, sport e intrattenimento - Altro). Il nome del canale è particolarmente importante, dato che andrà a finire nel link URL. Un nome corto e facile è più efficace.

Bisogna inserire altre informazioni, come la descrizione del canale. Si tratta delle prime frasi visualizzate su YouTube, è consigliato quindi indicare le informazioni più importanti per iniziare. È raccomandata una descrizione precisa, contenente parole chiave (tag) pertinenti.

Per un canale collegato ad una pagina Google+ già esistente

Basta scegliere questa opzione e seguire le istruzioni. La sincronizzazione del canale e dell'account Google+ verrà effettuata automaticamente.

Didascalia di presentazione

La sezione Informazioni serve a presentare il canale, il suo scopo, il suo editore (voi). È lo spazio ideale per presentare la vostra impresa, fare collegamenti verso il vostro sito internet e i vostri social network lavorativi.

Grafica del canale
La grafica del canale è essenziale per le sembianze del vostro canale. Bisogna sceglierla perché sia adatta a questo formato molto allungato (come Facebook) e una buona definizione anche in grandi formati: 2560 x 1440. Peso massimo di 2 MB. Qui una semplice guida su come creare la grafica del canale.

Il logo del canale

Riprende sempre il logo utilizzato su Google+ .

Caricare un video su YouTube

Caricare un video su Youtube è relativamente semplice. Basta definire la privacy (pubblico o privato) e scegliere il file dal vostro computer. YouTube supporta diversi formati: MOV, MPEG4, AVI, WMV, MPEGPS, FLV, 3GPP e WebM. Per gli altri formati è possibile usare questo strumento di Google per laconvertire video.

È anche possibile caricare video registrati con webcam, cellulari, ma non file audio o immagini, a meno che non le si associno ad un formato video compatibile con YouTube. Potete aggiungere dei Tag di formattazione per modificare l'aspetto dei video.

Creare una playlist

Creare un canale permette di organizzare i video per categoria, data, ecc. Basta creare dandogli un nome e di selezionare i video corrispondenti. Da notare che potete anche integrare i video di altri utenti al vostro canale.

I canali YouTube

Il vostro canale può abbonarsi ad altri canali che saranno visualizzati nella scheda "Canali" se deciderete di rendere pubblici i vostri abbonamenti (facoltativo). Come sui social network abbonarsi ad altri canali permette di creare un collegamento con altri membri, ma anche far conoscere i propri centri di interesse.

Video che superano 15 minuti

YouTube può richiedere un contatto telefonico per permettervi di caricare di video che superano i 15 minuti. La procedura è disponibile qui.

Fonti

Eccovi dei consigli made in YouTube su come creare un canale.

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Come creare un canale YouTube » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.