Come bloccare una chiamata in entrata su smartphone (iPhone, Android, ecc.)

Ottobre 2017

Può accadere che si desideri non ricevere chiamate o SMS da una certa persona o un'azienda che fa chiamate spesso indesiderate. In questo articolo vi consiglieremo qualche programma che permette di bloccare le chiamate indesiderate.


Bloccare manualmente le chiamate in entrata

In genere dovrebbe essere possibile rifiutare le chiamate in entrata e in uscita, tramite il vostro device manager (vale anche per SMS, MMS ecc.). In ogni caso potete sempre consultate il manuale del vostro telefono. Potete anche bloccare gli SMS indesiderati rispondendo a questi SMS la parola STOP e non dovreste più ricevere SMS da quell'azienda o persona. Se non riuscite a bloccare le chiamate potreste provare ad impostare una suoneria particolare per quei numeri, così saprete che è un numero al quale non volete rispondere.

Bloccare chiamate su iPhone

Le applicazioni per bloccare le telefonate su iPhone non hanno accesso al sistema per controllare le chiamate in entrata (è tecnicamente impossibile su di un iOS normale, a meno che non si tratti di una versione "jailbreakata").


Esiste una soluzione al problema dall' iOS 7 e senza dover installare nessuna app, basta andare in Parametri, su Telefono e infine Numeri bloccati. In questo modo potrete creare una blacklist. Da notare che per bloccare un numero bisogna aggiungerlo prima ai contatti. Questo procedimento bloccherà ogni chiamata, SMS e chiamata FaceTime proveniente da quel numero.


Il jailbreak è fortemente sconsigliato perché compromette la sicurezza del vostro iPhone e quindi dei dati personali. Se invece avete comunque una versione d'iOS jailbreakata, l'applicazione iBlacklist permette di bloccare le chiamate per le versioni d'iOS inferiori all' iOS7.

Android

Su sistemi Android invece andate in Contatti > Selezionare la persona da bannare > Inviare in segreteria telefonica > Accettate cliccando su OK. In questo modo queste persone saranno indirizzate verso la segreteria telefonica in automatico.

Hinky - Stop Phone Scams: Hinky vi permette di bloccare chiamate o SMS provenienti da numeri non desiderati.

Call blocker Call Blocker: questa app vi permette di bloccare tutte le chiamate che non desiderate ricevere.

DroidBlock: DroidBlock vi permette di bloccare le chiamate in entrata e i messaggi SMS.

DrunkBlocker: Il software blocca le chiamate verso numeri che avete precedentemente selezionato. In questo modo se avete alzato un po' il gomito non riuscirete a chiamarli.

Come bloccare le chiamate su tutti i telefoni

Gli antivirus per cellulari permettono di farlo in genere, potete fare una prova gratuita per qualche giorno. Per avere più informazioni date un'occhiata a questo articolo.

Blocco chiamate Samsung

Per i Samsung il blocco delle chiamate in entrata si fa in genere in: Registro chiamate > Gestione Chiamate > Lista rifiutate.

Come bloccare le chiamate su Windows Phone

Sui Windows Phone utilizzate la funzione Blocco chiamate per bloccare alcuni tipi di chiamate in entrata e/o uscita. Sulla tastiera del telefono, schiacciate su Menu > Opzioni > scheda Servizi. Premere Blocco chiamate > Visualizza parametri e selezionate il tipo di chiamate in entrata e/o uscita che volete bloccare. Un programma molto utile è Phone Calls Filter.

Sito di applicazioni mobile

Per visionare una lista di app da scaricare, cliccare qui.

Altri link utili

Rintracciare un telefono rubato o smarrito.

Antivirus per smartphone.

Foto: © Pixabay.

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da jak58. Tradotto da Casamarce. Ultimo aggiornamento 13 giugno 2017 alle 11:52 da AntonelloCCM.
Il documento intitolato «Come bloccare una chiamata in entrata su smartphone (iPhone, Android, ecc.)» dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.