Come eliminare il lag

Novembre 2016

Il lag, nell'ambito del gaming, il ritardo tra le azioni del giocatore e le reazioni del server. Il lag può essere causato dalla connessione, ma anche da un computer non abbastanza potente. La tolleranza per il lag varia dal tipo di gioco. I giochi strategici a turno, ad esempio, potrebbero non risentire affatto di un ping di 160, mentre la stessa latency è insopportabile giocando a un MOBA o un FPS (Wikipedia. org).


Rammare o laggare

A volte molti si lamentano perché laggano, ma in realtà dovrebbero lamentarsi perché rammano. Se non sapete il significato di questi due termini, consultare questo articolo: Cosa vuol dire laggare e rammare?

Cosa fare per eliminare il lag nei giochi

Controllate i requisiti minimi del gioco sul quale laggate, se la vostra configurazione è molto vicina a quella richiesta, come prima cosa abbassate la qualità video del gioco al minimo, disattivate tutte le opzioni in più, e togliete, se possibile, le ombre.


Fatto questo potreste notare un netto miglioramento nella fluidità del gioco, a volte alcune grosse laggate sono causate dai troppi effetti del gioco, che fanno sudare il nostro amato dinosauro fino a farlo rallentare.

Se per esempio il vostro problema è la memoria RAM, ma non potete aumentarla, causa budget, o proprio perché il vostro PC non ne accetta più di quella che avete già, c'è la soluzione ReadyBoost e con una semplice chiavetta USB potrete migliorare un po' la situazione.

Ora facciamo una bella scansione per eliminare virus, adware ecc. Fate una scansione completa con il vostro antivirus, se non ne avete uno potete trovarne una selezione qui: I migliori antivirus gratuiti.

A questo punto fate un po' di pulizia con CCleaner e MalwareBytes' Anti-Malware. Ora che abbiamo pulito il PC facciamo qualche altra miglioria.

Chiudere le applicazioni superflue

Si dovrebbe "killare" ogni processo non necessario per non occupare risorse inutilmente. Potreste farlo manualmente oppure utilizzare un programma che lo fa per voi: Game Booster

Ethernet over WiFi

Giocare via WiFi può essere comodo, ma lamentarsi del lag quando si gioca su un portatile a 12 metri dal router è semplicemente assurdo. Potreste anche risolvere tutti i vostri problemi avvicinandovi al router e collegandovi tramite cavo. Sicuramente un cavo ethernet è più stabile della connessione WiFi e non riceve interferenze di nessun tipo se il cavo è sano.

Cambiare i DNS

A volte i nostri ISP possono incidere nel nostro ping e quindi possono farci laggare. Proviamo a bypassare questo problema inserendo DNS diversi dal loro. Usando gli open DNS di Google si nota un netto miglioramento: abbiamo provato anche con OpenDNS, ma il ping è addirittura peggiorato, quindi preferiamo consigliarvi quelli di Google. Utilizzate semplicemente i server DNS che seguono:

8.8.8.8
8.8.4.4


Nota Bene: per poterli modificare, la procedura da eseguire si fa direttamente nel vostro OS, non nel browser.


Cambiare i DNS su Windows 7: Cliccare sul tasto Windows, entrare sul Pannello di controllo, andare su Centro connessioni di rete e condivisione e infine Modifica impostazioni scheda. Clic destro sulla vostra connessione attiva poi cliccate su Proprietà:



Fare doppio click su Protocollo internet versione 4 (TCP/IPv4)e spuntare la casella relativa a Utilizza i seguenti indirizzi server DNS e inserire i valori 8.8.8.8 e 8.8.4.4:

Clicca sull'immagine per ingrandirla

Port Forwarding e Internal IP

Prima di aprire le porte per il nostro gioco preferito è buona cosa assegnarci un IP interno fisso. Andiamo sulla stessa scheda che abbiamo aperto prima, ma questa volta spuntiamo usa il seguente indirizzo IP:



Riempiamo i campi in questo modo:

192.168.1.x
255.255.255.0
192.168.1.1


Al posto della x inserite il numero che preferite, io di solito uso 80 che è un numero alto e difficilmente un dispositivo che collego tramite WiFi o cavo potrebbe ricevere quella cifra, di solito il router in automatico da valori bassi. In pratica ogni volta che vi collegate il router e il PC vi assegnano un IP interno e quel numeretto cambia ogni volta che staccate e collegate la connessione al router.

Bene ora passiamo al port forwarding. Niente di più semplice che seguire una bella guida con tanto di screenshot. Dato che esistono innumerevoli router in circolazione, ecco una guida che vi aiuterà nella scelta (è in inglese, ma non disperate, è davvero semplice).

Aperta la guida, scegliete la marca e modello del vostro router, scegliete il gioco che volete ottimizzare e seguite le istruzioni.

Bene ora provate ad avviare il vostro gioco e dovreste notare una notevole differenza. Se non è cambiato nulla molto probabilmente non potete fare granché se non chiamare il vostro ISP e accertarvi che il problema non sia loro, causa magari impianti telefonici troppo datati.

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Come eliminare il lag » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.