Aprire l'editor del registro di sistema

Maggio 2017

Il registro di sistema è una parte vitale del sistema del PC (può essere considerato come il cuore del computer), quindi bisogna prestare estrema attenzione ogni qualvolta si decida di apportare modifiche allo stesso. Ecco come aprire l'editor del registro di sistema, operazione spesso necessaria per manipolazioni in ambiente Windows.

Nota Bene: si consiglia di fare un backup completo del registro, o almeno della chiave da modificare.


Aprire editor registro di sistema su Windows 10

Come per le altre versioni Windows, la nuova versione Windows 10 lancia la finestra di dialogo Esegui cliccando sul tasto Windows + R e poi digitando regedit nel campo visualizzato.

Dove si trova l'editor di sistema su Windows 8

Per poter aprire il regedit su Win 8 premere in contemporanea Windows + C per visualizzare la charms bar, digitare regedit nel campo vuoto e poi cliccare su regedit.exe. Un'alternativa più facile e veloce, cliccare il tasto Windows + R e digitare il comando.

Trovare l'editor di sistema Windows 7

Dalla barra di Windows, cliccare su Start, poi posizionare il cursore sulla barra di ricerca e digitare regedit, premere Invio per aprire il registro di sistema.

Editor registro di sistema Windows Vista

Da Start (logo Vista) cliccare sulla barra di ricerca e digitare regedit, poi Invio.

Come trovare l'editor del registro di sistema su Windows XP

Cliccare su Start, poi Esegui... e digitare regedit, poi cliccare su Invio > OK.

Foto: © Microsoft.

Potrebbe anche interessarti

Pubblicato da n00r. Ultimo aggiornamento 29 marzo 2017 alle 12:27 da AntonelloCCM.
Il documento intitolato «Aprire l'editor del registro di sistema» dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.