Come usare Tumblr per il marketing

Dicembre 2016

Piattaforma di micro-blogging e social network, Tumblr è l'ultimo nato tra gli strumenti di condivisione contenuti. Per i professionisti abituati al web 2.0, Tumblr permette di postare rapidamente qualsiasi tipo di contenuto e si integra perfettamente nell'ambito di una campagna marketing online.Questa piattaforma può essere gestita e dalla postazione di lavoro e da un contesto mobile.

Quali sono le caratteristiche e le applicazioni di Tumblr? Quali professionisti possono meglio usufruirne? Interessante focalizzarsi su questo strumento, annunciato come un concorrente di Facebook e Twitter.


Cos'è Tumblr

Tumblr è sia un servizio di pubblicazione contenuti (come WordPress o Blogger) che un social network (simile a Twitter) che consente la condivisione rapida di link, foto, video, testi e citazioni pubblicate dai membri. Come su Twitter, è possibile abbonarsi ad altri blog Tumblr, e quindi di ri-postare contenuti interessanti.

Caratteristiche di Tumblr

Su Tumblr, i contenuti pubblicati possono essere separati in moduli differenti in base al tipo di contenuto (video, foto, ecc.). Questo facilita il lavoro di redazione e permette di dargli maggiore visibilità sulla piatatforma. Ecco i moduli nel dettaglio.

Pubblicare testo

L'editor è molto semplice così come le possibilità di impaginazione. Gli articoli creati possono essere accompagnati da foto:


La pubblicazione degli articoli può essere programmata;

Gli URL possono essere scritte manualmente;

I tag possono essere fatti direttamente nel post e sulla stessa pagina dell'editor testo.

Pubblicare foto

L'editor è simile a quello della modalità testo. È possibile caricare foto in HD (fino a 10 MB), o di inserire URL di una foto già online. È anche possibile aggiungervi una legenda e dei tag per migliorare l'indicizzazione.

Pubblicare citazioni ("quote")

un modulo che permette di riprendere una citazione da un contenuto web (facendogli riferimento), valorizzare le parole di un blogger/autore/personaggio cui ci si riferisce (hi tech, mode, e-commerce). È una modalità simile al funzionamento dei social network.

Pubblicare estratti di chat/dibattiti

Assomiglia alla funzione citazioni. È possibile fare copia incolla di una conversazione insolita ad esempio.

Pubblicare link

In questo caso abbiamo da compilare un campo Titolo e un altro per il link. Abbiamo le stesse possibilità degli altri moduli per l'indicizzazione (riscrivere l'URL, scelta dei tag, ecc.). Vicino a Twitter quindi.

Pubblicare contenuti audio e video

Due moduli separati, che permettono di integrare audio (MP3) e dei video, integrando il file su di un'altra piattaforma (ad esempio YouTube) o caricandoli dal proprio PC (limite di 5 minuti e 100 MB a video).

Tumblr: quali applicazioni per i professionisti

Meno utilizzato di Twitter o Facebook, Tumblr è ciononostante uno strumento molto interessante per fare marketing. Funziona molto bene ed è complementare agli altri social. Ecco qualche applicazione pratica in ambito lavorativo.

Indicizzazione

La possibilità di aggiungere rapidamente tag ad ogni contenuto, di dargli un titolo, e di riscrivere gli URL permettono di occuparsi bene dell'indicizzazione dei contenuti nei motori di ricerca. Tumblr fornisce anche una sitemap XML per favorire l'indicizzazione delle pagine dei blog. Internamente, la piattaforma ha aggiunto una funzione di ricerca basata sui tag utilizzati negli articoli, facilitando la ricerca di blog e migliorando la visibilità dei contenuti condivisi.

Per migliorare l'indicizzazione dei propri contenuti utilizzando sempre Tumblr, è possibile acquistare il proprio nome di dominio.

e-Reputation/marchio personale

La pubblicazione rapida di articoli permette ai brand/siti commerciali, di postare un gran volume di contenuti collegati alle loro attualità nei formati più interessanti e comuni. Numerosi utenti usano Tumblr per sviluppare il loro marchio professionale (ad esempio board, curricula, ecc.).

Marketing virale

Ogni contenuto di Tumblr può essere "ri-postato" dagli iscritti, proprio come su Twitter, è quindi importante essere attivi sulal piattaforma per reclutare un numero di fan abbastanza importante. I contenuti condivisi su Tumblr possono anche essere condivisi automaticamente su un account Facebook/Twitter. la pubblicazione funziona anche in senso contrario: i contenuti provenienti da altri servizi (Twitter, YouTube, Blogger, WordPress, LiveJournal) possono essere postati su Tumblr in diversi formati (es: link, link con riassunto). Queste diverse possibilità fanno di Tumblr un "collegamento" importante nell'ambito di una campagna di marketing virale sul lancio di un nuovo prodotto, o di un servizio ad esempio.


Gli utenti possono proporre del contenuto ad un altro utente (che potrà essere moderato) o rivolgergli direttamente delle domande, facilitando la partecipazione dei fan (come sui muri Facebook).

Wiki aziendale

È possibile creare dei blog ad accesso privato, invitando contribuenti, per molti fini: comunicazioni interne, condivisione risorse e conoscenze, ecc. È possibile anche abbonarsi agli aggiornamenti degli utenti, ma anche seguire contenuti taggati.

Tumblr: valorizzare i post con il servizio "Highlight"

Tumblr ha recentemente lanciato un servizio che permette ai membri di promuovere delle pubblicazioni presso i propri follower. Ad esempio per:

Promuovere il lancio di un prodotto;

Annunciare un evento;

Mettere in evidenza un contenuto visivo originale;

"Highlights" è un servizio a pagamento (1$ al post) che permette di evidenziare i post (con un'icona particolare) migliorando la visibilità dei propri post.

Avere più visibilità con "Spotlight" e il suo programma a pagamento

Spotlight è uno spazio che permette agli utenti di navigare tra i blog più in vista di Tumblr, per categoria di appartenenza (musica, fotografia, sport, tecnologia, voyage, ecc.). I blog messi in evidenza su questa pagina sono selezionati da un team editoriale sulla base della popolarità del blog e dell'originalità dei contenuti postati.

Per permettere ai blogger di accrescere la loro visibilità, Spotlight è associato ad un programma a pagamento: questo permette ad editor/announcer di visualizzare il blog epigrafato in alto sulla pagina Spotlight, in una partnership commerciale. il programma Spotlight su Tumblr.

Nota Bene: al momento Tumblr non supporta contenuti sponsorizzati.

Strumenti di produzione e di analisi statistiche per Tumblr

Tumblrize

Questo plugin WordPress permette di pubblicare i ticket del proprio blog Wordpress in un blog Tumblr.


Ping.fm

Ping.fm è un tool di pubblicazione e aggregatore di social media online (Twitter, Facebook, LinkedIn) che permette anche di pubblicare testi e foto su Tumblr direttamente online, o via email, SMS, MMS, messaggeria istantanea, o grazie ad applciazioni terze.

Tarpipe.com e Postling.com sono tool simili ma a pagamento.


TumblrStats

Tumblrstats permette di ottenere delle statistiche di base sul proprio blog Tumblr (numero di post, di link, di quote, foto, conversazioni, ecc.).

Followers Counter

Followers Counter permette di tenere il conto degli abbonati, e di installare un widget (contatore) sul proprio blog Tumblr.

Vantaggi e limiti di Tumblr

Vantaggi:

Creazione/uso del blog e condivisione contenuti molto rapidi;

Possibilità di comprare un nome dominio proprio dalla piattaforma (consigliato solo agli utenti avanzati);

Possibilità di comprare temi grafici (templates) professionali;

Possibilità di aggiungere delle pagine statiche;

Possibilità di postare foto in HD;

Tutti i tipi di contenuti possono essere pubblicati via mail (foto, video, testi, ecc.), una caratteristica molto pratica per postare tramite uno smartphone ad esempio;

Tumblr è disponibile come app per iPhone;

Supporta Google Analytics per l'analisi del traffico web.

Limiti:

Il volume importante di contenuti senza interesse, che possono far sparire un blog in un oceano di parole;

La necessità di essere molto attivi sulla piattaforma per essere in vista.

Tumblr è destinato a quali professionisti

Tumblr funziona bene per i professionisti (mobili) che non hanno il tempo di postare su delle piattaforme più "editoriali" (come Wordpress o Blogger) e che vogliono amplificare i loro movimenti paralleli sugli altri social network (Twitter, Facebook). Tumblr si presta quindi più ad un utilizzo in sinergia con altre piattaforme, e non da solo, cosa che lo rende interessante per i community manager.


Ad oggi, 1/5 dei blog creati su Tumblr riguarda la moda, ma altri temi sono comunque rappresentati: la pubblicità, l'high tech, gastronomia, ecc.

Tumblr permette di postare foto in HD, e ciò lo rende una piattaforma adatta ai professionisti che vogliono mettere in evidenza prodotti visivamente o che necessitano di qualità fotografica HD (fotografi, ecc.).

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Come usare Tumblr per il marketing » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.