Easeus Partition Manager

Novembre 2016

Tempo fa, occorreva acquistare un programma, come Partition Magic, o utilizzare Gparted, per poter partizionare il disco rigido. Sulla maggior parte dei forum, la gente non trovava, facilmente, una risposta quando si desidera utilizzare l'uno o l'altro. Una soluzione esiste: EaseUs Partition Manager Free. Questo è un software dalla licenza gratuita, in lingua inglese, è compatibile con i sistemi operativi Windows 2000 Professionnal SP4, XP e Vista 32 bit e ha una dimensione di 4.51 MB.

È possibile scaricare il software direttamente dalla nostra sezione download: Easeus Partition Manager (EASEUS Partition Master Home Edition). Cliccando su questo link troverete invece la versione con la quale è stata fatta questaa guida (EASEUS Partition Manager). Una volta fatto ciò, avviare l'installazione del programma:



Dopo averlo installato, clic sull'icona sul desktop, il programma si avvierà:



Qui abbiamo scelto il disco/partizione D: per diminuirne le dimensioni e poi creare una nuova partizione: clic sul disco come indicato nell'immagine sottostante quindi nel panello a sinistra seleziona Resize/Move partition:



Ecco il risultato:


Utilizza il pulsante (circondato di giallo) per modificare più facilmente la partizione o digita il numero direttamente nella casella:



In verde la nuova partizione o piuttosto le sue dimensioni, e in rosso la partizione che va creata in: NTFS (raccomandato perché più affidabile e più sicuro del FAT32):



Per convalidare, clic ,nella finestra di sinistra, su Apply (Convalida) o Undo (Annulla) per annullare:


Si avrà un messaggio di confermazione:


Poi un altro messaggio dicendo che il si sistema si riavvia per prendere in considerazione le operazioni selezionate:


Nota Bene: Una schermata in blu mostra i cambiamenti in corso, Non spegnere il computer, ma lascia che il programma completi tutte le operazioni.

Alla fine, si visualizza la notifica di un nuovo dispositivo è installato e richiede un riavvio:


Fai clic su per riavviare il sistema, è importante convalidare il cambiamento della partizione:



OK, ecco fatto:


Creare una nuova partizione nello spazio non assegnato

Vediamo adesso lo spazio non assegnato (unallocated space) per creare la nuova partizione, riavvia il programma e clic sullo spazio non assegnato come lo mostra l'immagine:




Poi clic su Create partition, scegli una lettera per distinguerla (esempio F, G, I ,O, W, ecc.) e il formato del sistema (NTFS). Convalida OK:



Si ottiene questo schermata prima della confermazione:



Clic su Apply:



L'operazione si svolge rapidamente (e non c'è bisogno di un riavvio):



Ecco fatto:


Si può verificare, tramite risorse del computer, la presenza della nuova partizione:



Nota Bene: Con la versione gratuita, non si può fondere due partizioni per farne una sola, tuttavia ci sono qualche opzioni, ecc.

Principali caratteristiche

Supporta hardware RAID

Ridimensiona e sposta le partizioni senza perdere i dati

Crea e cancella partizioni con un semplice passo

Assegna una lettera ad una partizione per facilitare il riconoscimento

Formatta partizioni con un semplice click

Visualizza la proprietà di ogni partizione

Mostra e nasconde le partizioni - protegge dati importanti da accesso non autorizzato o casuale

Specifica una partizione per la partizione di boot

Visualizzare in anteprima gli effetti di partizionamento di un disco rigido prima di attuare qualsiasi modifica

Cambiare la dimensione dei cluster in modo automatico e manuale

Supporto per dischi rigidi di 20 GB a 800 GB

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Easeus Partition Manager » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.