OpenDNS: Un DNS utile e rapido

Dicembre 2016

Ogni volta che digitate il nome di un sito (www.ccm.net), il vostro computer lo converte in un'indirizzo IP (90.84.59.139) grazie ai server DNS. In genere, userete i server DNS dei vostri ISP (internet service provider), ma potete anche tranquillamente utilizzare server DNS "alternativi".


A cosa serve OpenDNS

OpenDNS propone (gratuitamente) di usare i propri server DNS invece di quelli dei vostri ISP.

Perché OpenDNS

Perché scegliere OpenDNS?
Perché è a volte più rapido e possiede delle funzioni di protezione (anti-phishing e altri).

Caratteristiche:

A volte più rapido del vostro fornitore di accesso (possiedono diversi grossi server, con una cache DNS importante);

Più affidabile (OpenDNS ha "molti piedi" su internet, e i server hanno una disponibilità del 100%);

Auto-correzione dei piccoli errori di battitura (google.cmo? google.com);

Permette di accedere a un sito anche quando i server DNS di quel sito non sono attivi (opzione SmartCache pre-attivati);

Proposte automatiche (motori di ricerca) se il dominio non esiste.

Più sicuro

Protezione anti-phishing (OpenDNS é collegato in tempo reale a PhishTank.com);

Protezione contro diversi attacchi DNS (DNS Rebinding, Kaminsky bug, blocco dominio utilizzati da alcuni virus per aggiornarsi);

Protezione contro il virus Conficker (OpenDNS non risolve gli indirizzi internet necessari al funzionamento di Conficker) e molti altri malware.

Servizio gratuito

Nessuna installazione (solo l'indirizzo DNS da configurare);

Potete smettere di usare OpenDNS in qualsiasi momento;

Molti utenti di OpenDNS hanno constatato un buon aumento delle prestazioni, in particolare nei browser, ma dipende molto dai vostri ISP.

Esempio di blocco di un sito phishing da parte di OpenDNS. Al posto del sito fraudolento, viene visualizzata una pagina di avvertimento:


Come procedere

Utilizzate semplicemente i server DNS che seguono:


208.67.222.222

208.67.220.220

Per modificarli, la procedura da eseguire si fa direttamente nel vostro OS, non nel browser.

Windows 7

Fare clic sul menu Windows, andare su Pannello di controllo, Centro connessioni di rete e condivisione e Modifica impostazioni scheda. Fate click destro sulla vostra connessione attiva poi cliccate su Proprietà:



Fare doppio click su Protocollo internet versione 4 (TCP/IPv4), poi selezionare Utilizza i seguenti indirizzi server DNS e inserire i valori:



Altre versioni

OpenDNS per Mac;

OpenDNS per Ubuntu;

Per verificare di aver impostato bene OpenDNS potete visitare il sito ufficiale OpenDNS.

OpenDNS Gratis

OpenDNS è gratuito perché guadagna grazie alle pagine di pubblicità visualizzate nelle pagine di ricerca, quando digitate un indirizzo che non esiste.

Inconvenienti OpenDNS

OpenDNS saprà che siti visitate, dato che tutte le richieste DNS passeranno dai loro server. È una questione di fiducia. Avete più fiducia nei vostri fornitori di accesso? A voi la scelta. I responsabili di OpenDNS sembrano aperti e trasparenti, e sopratutto l'azienda sarebbe annientata se perdesse la fiducia dei propri utenti (mercato non-captive). Non hanno quindi nessun interesse a violare la vostra vita privata.

Nota Bene: OpenDNS vedrà i domini (ccm.net), ma non gli URL completi.

I software che risolvono nomi di macchine non avranno più l'errore "dominio introvabile", ma un redirecting. È possibile che questo perturbi il funzionamento di alcuni software. Ciononostante, nella maggior parte dei casi, questo non pone alcun problema. Questa funzione può essere disattivata.

OpenDNS conserva i log

Utilizzo di OpenDNS senza iscrizione: i log vengono cancellati dopo due giorni.

Utilizzo di OpenDNS con iscrizione: i log vengono conservati se lo volete, e possono essere cancellati su richiesta. Potete anche chiedere a OpenDNS di non conservare alcun log.

OpenDNS cosa non fa

Non è un filtro web: non filtra assolutamente il contenuto della pagine web (ma è capace di filtrare internet bloccando alcuni domini per categoria);

Non è un filtro URL: non filtra gli URL, blocca soltanto i domini e sottodomini e non esamina il resto degli URL;

Non è un anti-virus / anti-malware: non blocca il download di virus e trojan;

Non migliora la larghezza di banda della vostra connessione: accelera soltanto le richieste DNS;

Non migliora il vostro ping: accelera soltanto le richieste DNS.

Funzioni supplementari

Sono disponibili delle funzioni supplementari gratuite, previa iscrizione al loro sito (gratis);


Attivazione/disattivazione con la correzione automatica degli indirizzi;

Filtro siti per adulti (più categorie);

Filtro web-proxy;

Blocco/sblocco facile di domini e sotto-domini (blacklist/whitelist);

Statistiche dettagliate (grafici, tabelle, scaricabili in CSV);

Scelta sulla conservazione dei log (possibilità di cancellare tutti i log);

Customizzazione delle pagine errore (loghi, messaggi);

Creazione collegamenti rapidi (ccm ? http://it.ccm.net);

Applicabile su un IP o più IP;

Funziona con IP statici e dinamici;

L'iscrizione non è obbligatoria se non volete accedere a queste funzionalità avanzate.

Dettagli delle funzioni supplementari

Per accedere alle funzioni complementari, è necessario iscriversi sul sito di OpenDNS. L'iscrizione e l'utilizzo di tutte le funzioni complementari sono gratuiti.

Connettersi

Dopo essersi iscritti, connettetevi a OpenDNS login con nickname e password:


Aggiungere il proprio IP

Perché il filtraggio sia attivo, aggiungete il vostro indirizzo IP. Cliccate sulla scheda Network: l'indirizzo IP è automaticamente precompilato (potete modificarlo se volete). Scegliete un nome e cliccate su Add this network (Altrimenti, per conoscere il vostro IP, vedi questo articolo):


Cambiare l'indirizzo IP

Se il filtro OpenDNS non funziona come l'avete paramentrato (ad esempio il filtro adulti), è probabilmente perché il vostro indirizzo IP è cambiato. Se è cambiato, vedrete questo piccolo bottone nella scheda Networks:




Basta cliccarci per aggiornare il vostro indirizzo IP.

Nota Bene: per evitare di aggiornare l'indirizzo IP manualmente, potete installare un client compatibile DynDNS e aggiornare il vostro profilo su http://www.dnsomatic.com/, questo aggiornerà il vostro indirizzo IP automaticamente. Visitate il sito DNS-O-Matic per le istruzioni. Non dimenticate di attivare l'opzione su OpenDNS (Settings > Set Up a Dynamic IP).

Consultare le statistiche

Le statistiche sono accessibili cliccando sull'icona Stats del vostro IP nella scheda Networks:



Le statistiche sono anche disponibili a questo indirizzo. Potete quindi consultare le statistiche di tutte le vostre richieste DNS, in particolare i domini più richiesti:




Cliccando su Action, avete la possibilità di bloccare facilmente un dominio:





(La presenza di aaa.bbb.ccc.ddd.in-addr.arpa è normale e corrisponde alle richieste reverse-dns (IP-->nome) che il vostro computer ha effettuato. Alcuni software hanno bisogno di questa funzione (come i firewall).

Filtro di controllo parentale

Il filtro di controllo parentale di OpenDNS è probabilmente uno dei migliori filtri possibili:

È totalmente gratuito;

Non necessita l'installazione di alcun programma (quindi impossibile raggirare il filtro disattivando il programma filtro);

Funziona su tutti i software, anche se l'utente installa un nuovo browser senza filtri;

Permette di attivare il filtro su tutti i computer di casa (o della rete) in un solo colpo;

Il filtro resta attivo anche se un nuovo computer si connette alla rete;

I siti bloccati sono controllati da persone fisiche, ciò assicura che non bloccherà cose inutili;

La lista dei siti bloccati è aggiornata continuamente.

Nota Bene: questo non assicura minimamente che immagini inappropriate saranno filtrate al 100%, ma OpenDNS offre almeno un'ottima protezione.

Per attivare/ disattivare il filtro di controllo parentale, andate sui parametri (Settings), cliccate su Content filtering, cliccate su Low e infine sul bottone Apply. Questo filtrerà i siti per adulti (oltre ai siti phishing). Servirà qualche minuto perché il filtro diventi attivo:




Il settaggio "Low" bloccherà i siti per adulti.

Filtro per categoria

Cliccando su Custom potete scegliere precisamente le categorie di siti da filtrare:



Questo permette di impostare filtri più o meno restrittivi.

Volendo proteggere bambini e adolescenti, non è raccomandato bloccare la categoria Adult Themes, perché rischiate di bloccare anche i siti di informazione o educazione sessuale. Per bloccare i siti pornografici, selezionate Pornography, Sexuality e Tasteless (corrisponde all'opzione low di OpenDNS) .

Nota Bene: l'azione di blocco vi permette di bloccare parecchie altre categorie di siti come P2P, chat, scommesse online, sharing video (YouTube, ecc.), siti di incontri e così via.

Blocco domini (blacklist)

È possibile bloccare dei domini o dei sotto-domini specifici. Andate in settaggi (Settings) e cliccate su "Content Filtering":




Scrivete il dominio e cliccate su Add domain:




Notare che potete bloccare un dominio completo o solo un sotto-dominio. Ad esempio:

Se immettete yahoo.com, bloccherete tutto il sito Yahoo;

Se immettete mail.yahoo.com, bloccherete l'accesso alla mail di yahoo, ma lascerà accessibile il resto del sito Yahoo.

Qualsiasi sito bloccato mostrerà questo messaggio:




Il blocco dei domini è utile per limitare l'utilizzo di alcuni siti (chat, ecc), o anche per bloccare i siti che generano troppo traffico sulla vostra rete (pubblicità, YouTube, ecc). Potete togliere un blocco selezionandolo e cliccando su Delete.

Lista bianca (whitelist)

la lista bianca permette di autorizzare l'accesso ad alcuni siti qualsiasi siano le altre regole (blocco dominio, filtro di controllo parentale). Questa opzione si controlla in Settings > Content Filtering > Manage individual domains > immettete un dominio, scegliete Never block nella lista scorrevole e cliccate su Add domain:


Casa, azienda

Tutte le funzioni di OpenDNS sono gratuite, anche se lo usate per un'azienda. Ciò vuol dire che potete utilizzare OpenDNS nella vostra azienda per filtrare il contenuto inappropriato e bloccare l'accesso ad alcuni siti facilmente (guadagnate anche in performance). Questo vi evita di avere un proxy filtrante, con tutto ciò che esso implica (installazione, configurazione, aggiornamenti continui dei filtri, esame dei log e così via).

È anche possibile gestire più reti nella stessa interfaccia e di vedere in un'attimo i domini che generano più traffico. È anche possibile regole diverse per ogni rete. La personalizzazione dei loghi e messaggi di blocco vi permette di dare ai vostri utenti un link o un indirizzo mail da utilizzare per contattarvi.

GoogleDNS o OpenDNS

GoogleDNS offre anch'esso dei DNS liberamente utilizzabili (8.8.8.8 e 8.8.4.4), ma non permette alcuna configurazione (blacklist, whitelist, blocco, ecc.), e non avrete neanche statistiche. È anche impossibile chiedere a GoogleDNS di non memorizzare le statistiche.

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « OpenDNS: Un DNS utile e rapido » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.