Controllare un computer a distanza con TeamViewer

Novembre 2016

Teamviewer è un programma che permette di accedere in remoto ad un computer, in maniere totalmente sicura. Ciò può essere pratico per accedere al proprio computer o per aiutare delle persone direttamente da casa propria. TeamViewer È disponibile per Windows, MacOS X, Linux e iPhone ed è disponibile in diverse versioni, per tutte le utenze, comprese le aziende. La versione per il grande pubblico è gratuita, su tutti gli OS, contrariamente alla versione destinata ai professionisti, il cui prezzo di base è di circa 499 € per Windows. Una versione portable è anche disponibile per quelli che non si spostano per forza con il loro PC. Infine, per quelli che non si portano dietro niente durante i loro viaggi, sarà possibile connettersi al loro account e accedere ai desktop remoti online.


Download versioni TeamViewer

Link di download per uso non commerciale (gratis):


TeamViewer per Windows;

TeamViewer per Mac;

Versione portable per Windows;

TeamViewer portable per Mac;

TeamViewer per Linux;

TeamViewer per smartphone.

Come funziona TeamViewer

TeamViewer vi permette di accedere ad un altro dispositivo in maniera sicura. Per connettersi su un altro computer. Mettendo in remoto due PC, il programma deve risultare installato sui due terminali, mentre per una connessione al computer a distanza, sarà necessario conoscere l'ID e la password del client.

Nota Bene: ogni qualvolta si riavvia il programma la password viene cambiata per evitare che una persona che si è già connessa lo possa rifare senza autorizzazione. Per coloro, invece, che vogliono utilizzare TeamViewer per accedere ad un computer personale è possibile definire una password fissa e l'avvio dello stesso programma all'apertura di Windows.

Installazione TeamViewer

Avviate l'eseguibile di TeamViewer scaricato dal link nella sezione download:



Opzioni

Ecco la lista delle opzioni più importanti riportate sul programma.

Generale

Scegliete il nome da visualizzare per essere più facilmente identificabili. Per coloro che necessitano costantemente dell'accesso remoto è consigliato spuntare la casella Avvia TeamViewer all'apertura di Windows.

Esistono anche impostazioni di rete, per la connessione tramite proxy (ad esempio in un'azienda, dove spesso si passa da server interni alla società) che è possibile installarlo da qui per permettere la connessione:


Protezione

Se volete impostare una password fissa:




Presente anche un'opzione per gestire white e black list, bloccando l'ID o permettendo solo ad alcuni ID di effettuare connessioni:


Controllo Remoto

Da qui possiamo definire le opzioni di visualizzazione per la connessione in remoto. Selezionare la qualità che meglio si adatta ai propri bisogni: automatica, ottimizzazione della
velocità (adatta alle connessioni occasionali) e della qualità (più adatto ad accessi regolari). Personalizzazione (per personalizzare le configurazioni adattandole ai propri bisogni). Si possono anche registrare tutte le conversazioni VoIP e Video e le sessioni di controllo remoto, avvisando l'interlocutore:


Meeting

Con questa opzione si possono scegliere la qualità, dando priorità alla velocità o alla qualità delle immagini, o facendo un mix dei due. È anche possibile personalizzare i livelli. Spuntando Rimuovi sfondo, si può aumentare la velocità. Si può anche impostare il livello di interazione durante il meeting: completa (per interazioni congiunte) o minima, per le presentazioni semplici. Come per il controllo remoto è possibile spuntare le opzioni per registrare tutte le conversazioni VoIP e Video e le sessioni di controllo remoto, avvisando l'interlocutore:


Audioconferenza & Video

In queste schede possono essere settate la cam e il microfono da usare, così come le varie qualità video/audio.

Computer & Contatti

Registrare un account aiuta a meglio gestire gli accessi frequenti verso computer remoti. Dalla finestra principale del programma c'è l'opzione per registrarsi molto rapidamente, dalla stessa sezione poi faremo il nostro login (spuntare mantieni l'accesso per la connessione automatica ogni volta che si avvia il programma). Una volta registrati e loggati possiamo creare una lista contatti, aggiungendo degli account o degli ID di computer remoti. È anche possibile organizzarli in gruppi:


Utilizzo

Inserite direttamente l'ID del vostro partner nell'apposita sezione di TeamViewer, oppure scegliete un contatto nella lista e iniziate il vostro meeting o il vostro controllo remoto:



TeamViewer online

Connettetevi sul sito di Teamviewer per accedere al vostro account e connettervi in remoto ai vostri contatti. Cliccate su quello che vi interessa per visualizzarne lo schermo:



Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Controllare un computer a distanza con TeamViewer » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.