Le migliori applicazioni per lavorare su iPad

Novembre 2016

L'iPad viene utilizzato sempre di più in ambito professionale. Un'evoluzione che presenta una vasta scelta di applicazioni produttive disponibili su iTunes, che consentono di trasformare il tablet in uno strumento di lavoro perfetto. Ecco una piccola selezioni di app, rivolte ai professionisti.


Applicazioni iPad per i servizi d'archivio online

Per l'iPad è d'obbligo utilizzare i servizi d' archivio online, tenendo conto delle capacità di limitate dello stesso; dell'utilizzo su altri terminali (PC fisso, Mac, ecc.), attraverso l'host di file in cloud, della pluralità di servizi clouding disponibile per iPad. I servizi/app di archivio dati sono:

iCloud, si tratta del servizio nel cloud della Apple per l'insieme di terminali iOS e Mac OS. Consente di ospitare e sincronizzare documenti, applicazioni, foto, i dati delle applicazioni agenda/calendario, mail e contatti. Permette anche di salvare automaticamente online il contenuto e e le impostazioni del proprio terminale quando è connesso tramite WiFi (backup).

DropBox, la versione gratuita permette di archiviare fino a 2 GB di dati. La prima offerta pro (9,99 $/mese) permette di stoccare fino a 50 GB.

Ubuntu One Files, il servizio online sviluppato da Canonical permette anche di archiviare e sincronizzare dei file online, e offre fino a 5 GB gratuitamente.

Nota Bene: l'app di lavoro collaborativo Coaxion per iPad permette di unificare - in maniera protetta- l'accesso a diverse piattaforme pubbliche, così come ai file hostati su server aziendali : Si connette a Microsoft SharePoint 2003, 2007, 2010, Microsoft Office 365, e ai servizi Box.net e DropBox. Ogni utente iPad può quindi avere accesso e può modificare diversi documenti che gli concernono a seconda dei diritti a lui attribuiti.

GoodReader: manager e lettore file

GoodReader è un'app che permette di leggere diversi tipi di file: ebook, film, mappe, immagini e file PDF, per i quali dispone di diversi strumenti per gli appunti (commenti, sottolineare, disegnare, ecc.). Consente di connettersi ai siti d'archivio online come DropBox, iCloud e SugarSync. Serve anche da file manager (ricerca e classificazione).

Oltre ai PDF, GoodReader supporta anche la lettura dei file delle suite iWorks (Pages, Keynote, Numbers), Microsoft Office Word, Excel o PowerPoint, o anche gli archivi ZIP.

PDF Reader Pro è un'altra interessante app per la lettura e l'annotazione di file PDF.

CloudOn: editare i documenti MS Office

L'app CloudOn assicura la portabilità dei documenti Office (archiviati online). Connesso a internet permette agli utenti iPad di editare i loro file Word, Excel e PowerPoint nel cloud. Questi sono hostati su dropBox, è quindi necessario creare precedentemente un account prima di utilizzare l'app, editare e sincronizzare in seguito i propri file.

Le applicazioni Microsoft Office per iPad

Le app Office per iPad sviluppate da Microsoft possono leggere documenti Word, Excel et PowerPoint. Per poter sbloccare tutte le opzioni (creazione e edizione documenti), l'utente deve abbonarsi a Office 365 (a partire da 99€ all'anno). Ecco alcuni link interessanti:


Microsoft Word per iPad;

Microsoft Excel periPad;

Microsoft PowerPoint per iPad.

SlideShark: visualizzare presentazioni PowerPoint

SlideShark permette di leggere i file PowerPoint mantenendo le animazioni, i font, i grafici ed i colori utilizzati.

Editor note mindmapping

Notes Plus: questa app supporta la scrittura a mano (+ la scrittura su tastiera virtuale), la registrazione audio, che facilita quindi le note prese in una riunione per la realizzazione di un rapporto, ad esempio.

Note Taker HD permette di comporre e gestire facilmente note manoscritte, diagrammi, ecc. Permette di ridurre la taglia del testo mentre si scrive per redigere note lunghe che restino sulla stessa pagina. I documenti creati possono essere organizzati con tag, date, modifiche più recenti, favoriti.

L'app iThoughtsHD permette di creare delle carte euristiche e di organizzare visivamente le proprie idee per diversi scopi: cose da fare, brainstorming, pianificazioni di progetti.

Read It Later: rimanere produttivi offline

L'app Read It Later permette di salvare delle pagine web durante la navigazione, per consultarle successivamente. Evita da una parte di creare favoriti inutilmente, e d'altra parte di poter continuare a leggere le pagine web in modalità offline, e quindi di ottimizzare il tempo di utilizzo dell'iPad fuori casa (senza connessione WiFi).

Reeder for iPad: organizzare le informazioni

L'app Reeder for iPad permette di seguire tutte le fonti di informazioni che si vuole, in due modi : tramite un pannello di controllo che visualizza le fonti in "vignette", o in un flusso continuo che aggrega l'insieme di queste. È possibile piazzare le news in favoriti, per trovarle più facilmente alla fine della sessione di veglia.

LinkedIn per iPad

L'app LinkedIn ottimizzato per l'iPad permette:

Di sincronizzare le attività dei contatti con l'agenda (scheda All Updates). Fornisce una visuale globale della propria agenda, attività e relazioni professionali;

Di seguire diversi flussi di informazioni : borsa, giornali online, ecc.

Sull'iPad, per una migliore leggibilità e accessibilità di informazioni, l'applicazione LinkedIn si divide in tre blocchi:

Aggiornamenti e attualità (agenda, gruppi, ultime news della propria rete);

Profilo utente (visualizzare i membri che hanno visitato recentemente il proprio profilo);

Messaggeria, dove si ricevono inviti e messaggi.

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Le migliori applicazioni per lavorare su iPad  » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.