Responsive Design

Giugno 2017


Responsive Design - Definizione

Chiamiamo Responsive Design o Responsive Web Design (letteralmente concezione web adattiva) la capacità di un sito internet di adattarsi al display di un dispositivo.

Responsive Design - Perché ?

Con la diffusione degli smartphone e dei tablet, esiste ormai una gran numero di risoluzioni video, che rendono a volte l'esperienza di navigazione difficile per l'utente. Così, sempre più siti propongono una versione detta "mobile", adattata alla visualizzazione su dispositivi mobile, generalmente accessibile partendo da un indirizzo diverso, come http://m.google.com invece che http://www.google.com !

Tuttavia, gli smartphone e tablet hanno risoluzioni video a volte talmente differenti, che converrebbe proporre tante versioni del sito quanti sono i dispositivi. D'altra parte, visitare un sito in formato paesaggio o ritratto cambia totalmente il modo di visualizzare il sito. Infine, avere diverse versioni impone di mantenere un secondo sito, con eventuali rischi di errori, soprattutto durante un cambiamento e una perdita potenziale in termini di SEO visto che le due versioni del sito coesistono.

Il Responsive Design affronta tutti questi problemi modificando dinamicamente la visualizzazione della pagina in base all'area di visualizzazione, grazie ai fogli di stile (CSS). Per vedere questo, basta cambiare la dimensione del browser su un sito che utilizza il Responsive Design per vedere il cambiamento sul display.

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da . Tradotto da Casamarce. Ultimo aggiornamento 18 settembre 2014 alle 12:16 da n00r.
Il documento intitolato «Responsive Design» dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.