Fare uno screenshot su Windows, Mac, Linux e dispositivi mobili

Gennaio 2018

Se si vuole salvare l'immagine che si vede sullo schermo senza aprire o installare un programma specifico, è possibile farlo facendo lo screenshot dell'intera schermata o, volendo, solo di una parte, e salvare il risultato in un file immagine.


Fare screenshot a schermo intero del PC

Cattura schermo su PC Windows

Per fare lo screenshot dell'intero schermo, basta premere il pulsante Stamp o SCRN o Print Screen Syst (che si trova accanto al tasto F12). Quindi, per inserire in un documento, è necessario premere i tasti CTRL + V o con il tasto destro del mouse > Incolla.


Leggi anche: Come fare uno screenshot su Windows 10.

Come fotografare schermo del Mac

Per avere lo screenshot dell'intero schermo del proprio Mac, basta premere contemporaneamente i tasti Apple + SHIFT + 3. In alternativa è anche possibile realizzare una cattura dello schermo rapido.

Screenshot su finestra attiva di Windows

Le opzioni di cattura schermo possono essere effettuate anche su porzioni di schermate e pagine attive. Ecco come fare uno screenshot parziale su Windows e Mac.

Cattura schermo parziale su Windows

Per "fotografare" la finestra evidenziata, premi i tasti ALT + STAMP. Mentre per inserire l'immagine in un documento è necessario premere i tasti CTRL + V o il tasto destro del mouse, quindi Incolla.

Catturare parte di schermo su Mac

Per fare lo screenshot di una finestra evidenziata, premi i tasti Apple + SHIFT + 4. Per inserire l'immagine in un documento, è necessario premere i tasti CTRL + V o con il tasto destro del mouse, quindi "Incolla".

Fare screenshot su Linux

Per "fotografare" invece una schermata o una finestra in particolare in alcuni sistemi Linux è necessario utilizzare un programmino, come XV (di solito fornito con tutte le distribuzioni). Con XV (v3.10a) per effettuare una copia dello schermo, si dovrebbe:

Cliccare su Grab, selezionare per nascondere la finestra xv (XV nascondere le finestre), poi OK. Quindi dare clic con il tasto sinistro su una parte dello schermo diverso da una finestra.

Nota Bene: alcuni sistemi operativi non supportano l'uso del tasto Stamp. Saremo quindi costretti ad usare un software che supporta questa funzione, sperando che in futuro esca una versione compatibile.

The Gimp, per esempio, integra anche un conto alla rovescia:

Sito ufficiale Gimp;

Gimp sul sito Linux.it.

Fare screenshot con pagina da scorrere

A volte può essere utile poter fotografare una schermata che non entra completamente nello schermo, come una pagina web, un documento Word o un documento PDF. Per catturare lo schermo di pagine a scorrimento ci sono software in grado di salvare come immagine un documento da scorrere in qualsiasi applicazione. È quindi possibile acquisire, ad esempio, un'intera pagina web in Internet Explorer, Firefox oppure Opera, o un documento Word, o anche il contenuto di una scroll list.

Se volete solo fare lo screenshot di una pagina web, Page Saver è una estensione per Firefox che consente con un solo clic di "fotografare" un'intera pagina web. Ecco dove trovarla: PearlCrescent.com.

Come fare uno screenshot su dispositivi mobili

La cattura dello schermo è possibile anche su dispositivi mobile, indifferentemente se si tratta di un sistema operativo Android, iOS o Windows Phone. La modalità di cattura dello schermo viene effettuata, però, in maniera diversa. Ecco come fare se si desidera effettuare uno screenshot su dispositivi iPhone, come catturare lo schermo di smartphone Android e su Windows Phone 8/8.1.

Foto: © gingerwisl - Shutterstock.com
L'articolo originale è stato scritto da Carlos-vialfa. Tradotto da n00r. Ultimo aggiornamento 29 gennaio 2018 alle 12:58 da AntonelloCCM.
Il documento intitolato «Fare uno screenshot su Windows, Mac, Linux e dispositivi mobili» dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.
Ottimizzazione della memoria virtuale
Come disattivare la segnalazione errori di Windows