Come modificare un file PDF

Febbraio 2018

Spesso, può risultare utile poter modificare un documento PDF, soprattutto quando non si dispone del file originale con il quale è stato creato lo stesso PDF. In questa guida abbiamo riunito alcuni software gratuiti e shareware che permettono di intervenire direttamente sul un file PDF, ognuno con la sua propria peculiarità. Ogni link qui sotto rinvierà ad una pagina di download del software in questione. Niente paura, basterà installarlo e a testarlo, per poter scegliere quello più adatto alle proprie esigenze.


Modificare un PDF con InkScape

InkScape è un programma destinato principalmente al disegno vettoriale, a mano libera o per qualunque disegno supportato da un computer (DAO). Una volta installato, si potrà approfittare di tutti gli strumenti che dispone, semplicemente registrando il proprio progetto in formato CSS, XML o SVG. Esso può ugualmente creare pagine web. In questo caso specifico, si può aggiungere del testo all’interno del disegno come didascalia o a carattere informativo. Il software può importare immagini in formato EPS, JPEG, Postscript, PNG e TIFF. InkScape può ulteriormente modificare tutti i tipi di file, tra cui PDF. Il salvataggio del file creato, sarà poi effettuato in formato PNG o alto, ma ciò dipende dall’utilizzo precedente ad ogni immagine.

Foxit PDF Editor

Foxit PDF Editor è concepito per aprire e modificare I documenti in format PDF grazie ad un interfaccia WYSIWYG. Una volta che il file PDF è stato modificato, è possibile registrarlo di nuovo su PDF sul proprio disco rigido.

Modificare PDF con Adobe Acrobat Reader

Acrobat Reader è un software concepito per consultare i propri file PDF e modificare i loro contenuti: schema, fogli di calcolo, video, mail, ecc. L’utilizzo potrà essere ugualmente utile per scrivere dei commenti sul documento e condividere questi commenti con altri utenti, grazie ad un nuovo aggiornamento. Inoltre, si avrà accesso a diversi strumenti: note, testo sottolineato (per i commenti) e firma (ideale per firmare i documenti a mano, come una reale firma su un foglio).

LibreOffice editor PDF

LibreOffice è un insieme di applicazioni che forniscono diversi moduli di: disegno vettoriale, trattamento di testo, edizione di formule matematiche eccetera. Una volta registrato il proprio file nel formato corretto, si potrà aprirlo grazie a tutte le applicazioni (Writer è il programma di testo della suite). Si avranno a disposizione strumenti di disegno, testo, stampa e altra. Questa suite di software si basa sulla suite OpenOffice.org.

Editor PDF Foxit Reader

Foxit Reader permette di aggiungere commenti o note sul proprio file in formato PDF. Come Adobe Acrobat Reader, si avranno diversi strumenti a disposizione per: sottolineare, commentare, barrare e annotare quel che si voglia sul testo. Per maggiore facilità ogni azione effettuata sul documento potrà essere annullata. Inoltre si potrà anche riempire direttamente i formulari, se si tratta di documenti in PDF. Infine, ciliegina sulla torta, si potranno aggiungere anche file media come video, foto, link esterni eccetera, e leggerli grazie ad un editor integrato molto pratico.

Foto: © Oleksandr Yuhlchek - Shutterstock.com

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da jak58. Tradotto da e-claudia. Ultimo aggiornamento 25 gennaio 2018 alle 12:09 da AntonelloCCM.
Il documento intitolato «Come modificare un file PDF» dal sito CCM (http://it.ccm.net/) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.
Come trasformare una foto in PDF
Creare un file PDF