Windows 7: Windows Explorer va in crash

Dicembre 2016

Può accadere che Windows Explorer si blocchi e la barra delle applicazioni e il desktop non rispondono. Tutti e tre sono gestiti dal sistema attraverso lo stesso processo. È possibile isolare il desktop e barra delle applicazioni in un altro processo (indipendente) in modo che questi due elementi continuano a funzionare, nonostante il crash di Windows Explorer.

Per cominciare premi i tasti Windows + R per avviare la finestra Esegui. Digita poi regedit quindi OK per confermare. Nell'editor del registro trova la chiave:

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer

Poi la chiave DesktopProcess e dargli il valore 1 se non lo è già.

Se questa chiave non esiste, creala fancendo clic destro nello spazio bianco nella finestra, quindi Nuovo > Valore Dword 32 bit, dargli il nome DesktopProcess, impostare i Dati valore a 1, e Base a Esadecimale:

Clicca per ingrandire l'immagine


Adesso riavvia il PC. Questa modifica dà un lieve aumento dello spazio occupato in memoria.

Nota Bene: premere Esc durante un blocco potrebbe sbloccare Windows Explorer.


Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Windows 7: Windows Explorer va in crash » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.