Come riportare il Mac allo stato iniziale

Settembre 2017

I computer con sistema operativo Windows non sono gli unici a poter essere ripristinati quando si riscontrano dei problemi gravi. Se utilizzando il proprio Mac si riscontrano problemi inerenti al sistema, magari diventato troppo lento, ecco che si può effettuare un ripristino delle impostazioni di fabbrica. Vediamo come procedere.

Ripristinare le impostazioni di fabbrica su Mac

Per iniziare collegare il cavo di alimentazione al proprio MacBook. Poi cliccare sul logo Apple, poi Riavvia. Cliccare il tasto + R e scegliere dal menu visualizzato l’opzione Utility del disco > Continua. Scegliere il disco rigido con la dicitura Macintosh HD e cliccare su Cancella.

A questo punto scegliere sotto Formato la voce Mac OS Extended (Journaled), poi scegliere Inizializza e il disco rigido verrà formattato. Alla fine della formattazione cliccare su ancora su Utility del disco e scegliere Esci da Utility del disco. A conclusione cliccare su Reinstalla OS X e procedere cliccando su Continua e seguire le istruzioni visualizzate sul display.

Foto: © sdecoret - Shutterstock.com

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da HaykelTech. Tradotto da e-claudia. Ultimo aggiornamento 14 aprile 2017 alle 13:59 da AntonelloCCM.
Il documento intitolato «Come riportare il Mac allo stato iniziale» dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.