Errore Windows: 'Impossibile inizializzare la configurazione di sistema'

Agosto 2017

Se utilizzando il proprio PC con sistema operativo Windows si dovesse manifestare il seguente errore: "Impossibile inizializzare la configurazione di sistema" è possibile che ci sia lo zampino di un software di terze parti che blocca il tutto. In questa guida vedremo come affrontare l’errore e risolverlo una volta per tutte.

Errore inizializzazione configurazione sistema Windows

Per iniziare la risoluzione di questo problema cliccare i tasti Windows + R per entrare nel cmd del sistema e per poter inserire il comando [ msconfig|blank] e, infine, Invio:



Nella scheda Servizi, spuntare la casella Nascondi tutti i servizi Microsoft > Disabilita tutto:



Poi nella scheda Avvio cliccare su Apri Gestione attività e qui selezionare le attività che non si vuole si abilitino all’avvio:



Fatto questo spegnere e riaccendere il PC. Se il problema sussiste ripetere l’operazione disattivando e attivando diversi programmi fin quando il problema non si risolve. Provvedere alla cancellazione del programma principale che ha causato l’errore, onde evitare che esso si ripresenti.

Foto: © vectorEps10 - Shutterstock.com

Potrebbe anche interessarti

Pubblicato da e-claudia. Ultimo aggiornamento 1 febbraio 2017 alle 10:19 da AntonelloCCM.
Il documento intitolato «Errore Windows: 'Impossibile inizializzare la configurazione di sistema'» dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.