Windows 7: Aumentare le prestazioni della cache su disco

Dicembre 2016

La cache su disco viene utilizzata per memorizzare le informazioni del disco rigido nella RAM: l'accesso alla RAM è più veloce rispetto al disco rigido, le informazioni saranno disponibili più velocemente. Come per qualsiasi modifica del Registro di sistema, si consiglia di fare il un backup completo del registro, o almeno della chiave da modificare.

Aprire l'Editor del Registro di sistema e trovare la chiave:

HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Control\Session Manager
\Memory Management


Nel riquadro di destra trovare il valore LargeSystemCache. Se il valore esiste, fare doppio clic sopra, ma se non esiste è necessario crearlo, cliccando nella parte vuota della finestra e seleziona Nuovo. A questo punto scegliere DWORD 32 bit e rinominalo in LargeSystemCache. Fa doppio sulla voce creata per modificarla. Nel campo Dati valore, cambia il il valore da 0 a 1. L'opzione Esadecimale deve essere selezionata, quindi conferma:




Il riavvio del PC è necessario per applicare le modifiche.

Nota Bene: questa impostazione può consumare parecchia memoria (secondo Microsoft).

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da . Tradotto da zig@. Ultimo aggiornamento 6 settembre 2016 alle 08:08 da AntonelloCCM.
Il documento intitolato «Windows 7: Aumentare le prestazioni della cache su disco» dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.