Come ripristinare correttamente lo smartphone

Marzo 2017

Il ripristino di uno smartphone può risultare inevitabile quando l’apparecchio è bloccato o risulta funzionare in modo lento. Quali le precauzioni da prendere prima di effettuare la procedura? Come realizzarla su dispositivi Android e iPhone?


Cos’è il ripristino di uno smartphone

Il ripristino è una procedura che consiste di rimettere a zero i dati del proprio apparecchio al fine di ritornare alle impostazioni di fabbrica. In questo modo viene ristabilita la configurazione iniziale dello smartphone.

Quando ripristinare lo smartphone

Si può pensare di ripristinare l’apparecchio in caso questo si blocchi, si verifichi un rallentamento permanente, presenti virus, e non si riavvia.

Cosa comporta ripristinare lo smartphone

Il ripristino causa l’eliminazione di tutti i dati archiviati (contatti, foto, ecc.) presenti sull’apparecchio, incluse le app installate. Mentre i dati archiviati su una carta di memoria non vengono cancellati.

Precauzioni da prendere prima del ripristino

Verifica

Il ripristino di uno smartphone deve essere effettuato come ultima spiaggia a cui ricorrere. Prima di giungervi è bene procedere al riavvio dello smartphone, al fine di testare la sua reazione aprendo le app; assicurarsi che il materiale non sia rotto, tipo un componente, problemi della batteria, carta SIM o carta di memoria. Assicurarsi che il blocco/rallentamento non risulti un collasso.

Precauzioni

Prima di procedere è necessario di salvare i dati, le impostazioni e le app con un backup completo. In questo caso può essere usato un supporto esterno, una cartella foto o le configurazioni interne dello smartphone. Per i dispositivi Android, ad esempio, andare su Impostazioni, Salva e Ripristina, in modo che vengano salvate la password WiFi; i preferiti e le app installate da Google Play. Oppure, in alternativa, utilizzare un’app di archiviazione, come G Cloud, che assicura l’archiviazione sicura degli SMS, contatti, cronologia chiamate, documenti, impostazioni, foto, musica e video registrati sullo smartphone.

Ripristino smartphone Android

La procedura varia a seconda del modello e della versione Android presente sul dispositivo. In genale basterà procedere su Menu > Impostazioni > Sicurezza > Ripristino del telefono oppure Menu > Salvataggio > Ripristino.

Ripristinare iPhone

Per quanto riguarda gli smartphone iPhone, il ripristino avviene facilmente cliccando il tasto di accensione per 10 secondi fino all’apparizione del logo Apple, ma potrà essere effettuato anche con un backup iCloud. Oppure direttamente da iTunes, collegando lo smartphone al PC.

Foto: © aphichato - Shutterstock.com

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da . Tradotto da e-claudia.
Il documento intitolato «Come ripristinare correttamente lo smartphone» dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.