Come attivare l’autenticazione a due fattori WhatsApp

Novembre 2016

WhatsApp ha recentemente introdotto, con uno degli ultimi aggiornamenti, un metodo nuovo per proteggere meglio la cronologia delle proprie chat: la cosiddetta autenticazione a due fattori. In questa guida illustreremo come aumentare la sicurezza del proprio account WhatsApp.

Abilitare autenticazione a due fattori WhatsApp

Novità già annunciata da tempo, la crittografia doppia degli account WhatsApp è stata finalmente introdotta su sistema operativo Android. In questo modo non sarà sufficiente verificare un account WhatsApp solo via SMS, ma anche la possibilità di attivare la nuova funzionalità e prevenire così un cambio di gestione del proprio account. Per procedere all’attivazione assicurarsi di avere installata l’ultima versione WhatsApp, la funzionalità è disponibile a partire dalla versione 2.16.357.

Poi entrare nelle impostazioni WhatsApp, cliccando sui tre punti posti in alto a destra e infine, scegliere Account > Verifica a due fattori. Qui cliccare su Attiva, per attivare la funzionalità. A questo punto sarà richiesto di inserire un PIN di sei cifre per due volte. Il PIN deve essere ricordato, o eventualmente si ha la possibilità di spedirlo per mail (nonostante crei un piccolo rischio di sicurezza, è molto consigliabile). Nell’eventualità in cui si perda il PIN non sarà più possibile verificare l’account. Attivata la funzionalità cliccare su Fatto per confermare le modifiche effettuate nelle impostazioni e utilizzare l’autenticazione a due fattori.

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Come attivare l’autenticazione a due fattori WhatsApp » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.