Come controllare la sicurezza di un sito web

Dicembre 2016

Durante la navigazione su pagine web potrebbe capitare, senza neanche rendersene conto, di condividere delle informazioni personali. Per evitare di correre molti rischi a livello di divulgazioni d’informazioni non protette è bene quindi assicurarsi che un sito web sia sicuro. In questa guida illustreremo alcuni metodi di controllo.

Come verificare che un sito sia sicuro

Utilizzare certificati SSL

Il metodo più sicuro per controllare l’attendibilità e sicurezza di un sito è quello di controllare la presenza di un certificato SSL. Questo consente di inserire i propri dati in modo sicuro dal proprio browser al server del sito, passando prima da un processo di convalida. Per tanto risulta essere uno dei metodi più sicuri per accertare la sicurezza di un sito, specie in quelle situazioni, ad es., in cui sia necessario inserire coordinate bancarie. Per controllare che un sito utilizzi un certificato SSL è facilissimo, basta infatti dare un’occhiata all’URL, se esso presenta la dicitura https, questo è possessore di certificata, se invece l’URL inizia con un semplice http, questo non sarà certificato:


Usando i dettagli della compagnia

Per prima cosa controllare che il dominio della compagnia sia un sito reale e non in apparenza un indirizzo URL. Si dovrebbero cercare dei segni che contribuiscano a dare fiducia al sito, numeri di telefono, indirizzi e-mail, indirizzi fisici riportati nel sito e altri dettagli di verifica, ad esempio il numero di partita IVA.


Nota Bene: questo metodo è meno concreto dell’altro sopra riportato e dovrebbe essere utilizzato in aggiunta ad altri.

Utilizzare siti terzi

Se invece si preferisce eseguire una conferma di sicurezza attraverso siti terzi, atti proprio a questo scopo, le fonti web sono infinite. Tra queste si consiglia l’opzione Navigazione sicura di Google e la funzione Web sicuro d Norton.

Image: © LynxVector - Shutterstock.com

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Come controllare la sicurezza di un sito web » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.