Come aprire il terminale su Ubuntu

Novembre 2016

Il Terminale di Ubuntu, chiamato anche linea di comando, è un interprete degli ordini che l’utente inserisce per interagire con il computer. Sebbene la maggior parte delle azioni di Ubuntu possono essere eseguite utilizzando gli strumenti grafici, a volte è più conveniente eseguirli dal terminale. La modalità di apertura del terminale dipende dalla versione di Ubuntu che si sta utilizzando.

Aprire il Terminale Ubuntu su versione 10.10 e precedenti

Entrare in Applicazioni > Accessori e selezionare Terminale. In alternativa è possibile utilizzare i tasti CTRL + ALT + T.

Entrare nel Terminale Ubuntu su versione 11.04 e precedenti

Fare clic sul Dash, l’icona che si trova nella parte superiore della barra laterale, scrivere terminale e selezionarlo dalla lista delle app che appaiono. Allo stesso modo è possibile utilizzare la scorciatoia di tastiera CTRL+ ALT + T.

Come creare il proprio accesso diretto al Terminale di Ubuntu

Entrare in Sistema > Preferenze > Combinazioni tastiera. Nella finestra trovare l’entrata Esegui in un terminale e fare clic su Nuova combinazione. Poi premere rapidamente la combinazione desiderata, per accedere direttamente al Terminale.


Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato «  Come aprire il terminale su Ubuntu » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.