Come eseguire ‘ScanDisk’

Novembre 2016

ScanDisk è lo strumento che veniva incluso su dispositivi di altra generazione come Windows 98 e Windows Millennium Edition per verificare lo stato del disco rigido. In versioni recenti Windows, ScanDisk è stato sostituito dal tool CHKDSK che, sostanzialmente, ha la stessa funzione, ovvero quella di esaminare il disco rigido, ricercando errori e provando a correggerli. L’uso di CHKDSK è molto semplice e può realizzarsi da un’interfaccia grafica o dal Prompt dei Comandi.

Check Disk dall'interfaccia grafica Windows

Dal menu Start cliccare su Esplora File, poi Questo PC. Fare clic destro sul disco rigido che si vuole esaminare, ad esempio C:, e selezionare Proprietà. Da qui fare clic sulla scheda Strumenti, nella finestra visualizzata e, nella sessione Correggi gli errori, cliccare su Controlla e attendere che CHKDSK esamini il disco.

Check Disk da linea di comando

Premere i tasti Windows + X poi selezionare il Prompt dei comandi (amministratore). Digitare il comando CHKDSK X: (dove X deve essere sostituito dal proprio disco rigido, ad esempio C) e cliccare Invio. Se oltre che esaminare il disco si desidera correggere gli errori, eseguire il comando CHKDSK X: /F.

Foto: © Pixel Embargo - Shutterstock.com


Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Come eseguire ‘ScanDisk’  » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.