Come installare Webmin su Ubuntu Debian

Aprile 2017

WebMin consente di gestire a distanza una macchina Linux a partire da un semplice navigatore. Ecco, rapidamente, come installare l’interfaccia d’amministrazione WebMin sulla versione Debian e Ubuntu.

Installare Webmin su Ubuntu

Per cominciare è bene installare i pacchetti necessari di WebMin: sudo apt-get install libnet-ssleay-perl libauthen-pam-perl libio-pty-perl libmd5-perl. Dal sito ufficiale Webmin, scaricare il file .deb (ad es. webmin_1.390_all.deb) e poi installare WebMin facendo doppio clic sul file .deb o trmite il comando sudo dpkg --install webmin_1.390_all.deb). Dal terminale impostare la password digitando il comando sudo /usr/share/webmin/changepass.pl /etc/webmin root la_vostra_password (non si tratta di modificare la password del root ma di modificare quella dell’admin WebMin che si chiama “root"). Fatto questo entrare su https://localhost:10000/ e loggarsi con il nome utente root e la password appena inserita:



A questo punto sarà possibile amministrare il sistema:



Ad esempio amministrare i servizi e delle loro configurazioni di riavvio:




o ancora la configurazione del firewall:



Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da . Tradotto da e-claudia. Ultimo aggiornamento 19 maggio 2016 alle 09:07 da AntonelloCCM.
Il documento intitolato «Come installare Webmin su Ubuntu Debian» dal sito CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.