Creare immagine disco Mac OS X

Novembre 2016

Ecco un metodo da poter utilizzare su Mac OS X per creare un'immagine di disco protetta da password, nella quale mettere file o cartelle contenenti i propri dati personali, senza aver bisogno di acquistare un software dedito. Un'immagine del disco è un file che si trova sul desktop come un disco o una chiavetta USB, trattandosi, in verità, di un disco virtuale. Un’immagine del disco ha come estensione .dmg e come accennato, al suo interno è possibile inserire qualunque tipo di file, cartella o app.

Quando si desidera visualizzare i file in esso contenuti (copiarli, modificarli o salvarli) lo si espelle allo stesso modo di una USB, un’unità esterna o un CD/DVD. Su Mac OS X 10.11 la procedura differisce dalle vecchie versioni Mac OS X. In questa guida vedremo come fare.

Immagine di disco protetta su Mac OS X 11

Ecco i diversi step che consentono di creare un’immagine del disco crittografata su Mac OS X 10.11. Per prima cosa entrare nel file Applicazioni/Utility, localizzare e avviare l’app Utility del disco. Cliccare sul tasto Nuova Immagine, posto nella barra degli strumenti in altro nella finestra e poi entrare nel sotto menu Immagine Vuota. Nelle finestre di dialogo che seguono sarà necessario: decidere il percorso di destinazione; inserire il nome dell’immagine del disco (il nome che avrà come estensione .dmg); rinominare l’immagine del disco nel campo Nome (visibile sull’immagine creata); impostare la dimensione in MB (1000 MB = 1 GB); lasciare il formato OS X esteso; scegliere una partizione unica di tipo GUID, per un utilizzo classico; scegliere un disco di lettura/scrittura; scegliere il livello di crittografia (AES 128 o AES 256,a seconda del livello di protezione desiderata. L'algoritmo di crittografia AES 256, più lento all’apertura e chiusura, è sicuramente più efficace contro la pirateria. La modalità 128 è sufficiente per il più delle volte.

Deciso il tipo di crittografia, il sistema richiederà l’inserimento di una password relativa all’immagine. Compilati i vari campi, inserita la password cliccare sul tasto Registra e una volta finito, abbandonare l’Utility del disco. Se l’immagine è già visibile, espellerla subito dopo averla creata, facendo doppio clic sul file .dmg per testarne il buon funzionamento.


Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Creare immagine disco Mac OS X  » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.