Come formattare l'iPhone bloccato

Dicembre 2016

La formattazione del proprio iPhone può essere l’ultima soluzione in caso di perdita del codice di sicurezza. A tenere in conto che questo, però, riporterà il terminale al suo stato di fabbrica, per tanto per non perdere i propri dati personali, immagini, video o applicazioni ci si raccomanda di creare una copia di sicurezza, prima di procedere.

Se l’iPhone che si desidera resettare è di seconda mano e il vecchio proprietario non ha provveduto a cancellare il proprio account iCloud, questo non scomparirà con la formattazione, ma sarà necessario avere la password per eliminarla.

Nota Bene: per formattare un iPhone bloccato ci si deve accertare di avere un dispositivo aggiornato a iOS7, l’ultima versione iTunes e un cavo USB.

Come ripristinare un iPhone bloccato

Per prima cosa spegnere l’iPhone che si desidera resettare (premere sul tasto di blocco fino a visualizzare l’opzione Spegni). Una volta spento il device mantenere premuto il tasto d’avvio e connettere il cavo USB sia all’iPhone che al PC. In questo modo lo schermo del proprio iPhone si porrà in automatico in modalità iTunes. Quando apparirà iTunes, lasciare il tasto d’Inizio e aprire iTunes.

Sul PC l’iPhone verrà individuato in modalità recupero per poterlo ripristinare. Fare clic su Accettare, poi Ripristina iPhone. Cliccare su Ripristina e aggiorna sull’iPhone. Il processo di ripristino potrà durare da qualche minuto ad un'ora. Non disconnettere l’iPhone dal PC fino al termine del processo o tanto meno toccare qualcosa sia sull’iPhone che su iTunes. Una volta finita la procedura di ripristino apparirà un messaggio informativo che comunicherà l’avvenuto ripristino del dispositivo. Cliccare su Accetta e poi, quando sullo schermo dell’iPhone apparirà una barra, il dispositivo si accenderà e comparirà la parola Ciao. A questo punto procedere riconfigurando l'iPhone.

Dopo aver attivato la localizzazione, sarà richiesto se si desidera realizzare una copia di sicurezza o di ripristinarlo al suo stato di fabbrica. Scegliere quest’ultima opzione per ripristinarlo come nuovo. Poi inserire l’account Apple, accettare le condizioni e verrà visualizzata una finestra per ricreare il codice di sicurezza. Digitare il proprio codice personale e poi, se si dispone di una copia di sicurezza su iTunes, la si può inserire recuperando così le app e i file precedentemente presenti sul proprio dispositivo.


Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Come formattare l'iPhone bloccato » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.