Condividere connessione mobile (3G e 4G)

Dicembre 2016

Uno smartphone di ultima generazione, con pacchetto 3G o 4G offre l’opportunità di condividere la connessione mobile a seconda del forfait attivato sul telefono ad altri smartphone. La procedura è valida per dispositivi Android 2.2 e versioni posteriori ed è configurabile in pochi clic.

Nota Bene: meglio assicurarsi, prima di procedere, di avere sufficiente forfait prima di connettersi, per evitare costi aggiuntivi.

Come creare un hotspot Wi-Fi

Per continuare e, dunque, condividere la connessione del proprio cellulare a un altro dispositivo mobile o PC, entrare nelle Impostazioni del telefono poi Wireless e reti e poi Tethering/hotspot portatile:




Nella finestra visualizzata vengono offerte tre modalità di condivisione: Condivisione WiFi, che permette di trasformare lo smartphone in un punto d’accesso WiFi. Una volta configurata il SSID, ossia il nome della rete WiFi e la password sarà possibile connettersi alla rete da altre periferiche. Il Tethering USB è modalità è utilizzata principalmente dai PC fissi, poiché questi generalmente non hanno né chip WiFi, né Bluetooth. Scegliendo questa opzione, lo smartphone proporrà diversi tipi di connessione, che, a seconda della versione Android dello smartphone possono avere delle diciture differenti: Nessuna, consente di arrestare la connessione; Condivisione intelligente, attiva in automatico la condivisione, non appena si connette lo smartphone all’USB; Modem, condivisone della rete telefonica con il PC; l’Internet Relay, che consente la condivisione della connessione dal PC al telefono e, infine, la Tethering Bluetooth, simile a quella WiFi, consente di attivare la connessione, dal secondo dispositivo, via ricerca Bluetooth.

Nota Bene: come accennato, a seconda della versione Android installata sul proprio smartphone, i menu possono avere diciture.

Potrebbe anche interessarti :
Il documento intitolato « Condividere connessione mobile (3G e 4G) » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.