Introduzione all'e-Commerce (commercio elettronico)

Novembre 2016
Viene detto commercio elettronico (o e-Commerce) l'utilizzo di un media elettronico per la realizzazione di transazioni commerciali. La maggior parte delle volte si tratta della vendita di prodotti su Internet, la il termine e-Commerce Ingloba anche i meccanismi d'acquisto via Internet (per il B-To-B). Il cliente che effettua i suoi acquisti su internet è detto Cyberconsumatore.

L'e-commerce non si limita alla sola vendita in linea, ma ingloba anche:

La realizzazione di preventivi in linea;

I consigli agli utenti;

La messa a disposizione di un catalogo elettronico;

Un piano di accesso ai punti di vendita;

La gestione in tempo reale della disponibilità dei prodotti (stock);

Il pagamento in linea;

Il seguito della consegna;

Il servizio post-vendita.

In alcuni casi, il commercio elettronico permette un elevato livello di personalizzazione del prodotto, soprattutto se il sito di commercio elettronico è abbinato ad un sistema di produzione aziendale (ad esempio biglietti da visita, oggetti personalizzati come t-shirt, tazze, cappelli, ecc.). Infine, per i servizi e i prodotti elettronici (file MP3, software, libri elettronici, ecc.), il commercio elettronico permette di disporre del proprio acquisto in tempi brevi se non immediatamente.

Negozi in linea

La maggior parte dei siti di commercio elettronico sono dei negozi online che comprendono almeno i seguenti elementi a livello di front-office:


Un catalogo elettronico in linea, che presenti l'insieme dei prodotti in vendita disponibili, con i relativi prezzi e a volte la disponibilità effettiva (prodotti in magazzino o numero di giorni di consegna);

Un motore di ricerca che permette di trovare facilmente un prodotto secondo dei criteri di ricerca (marca, intervallo di prezzo, parola chiave, ecc.);

Un sistema di carrello virtuale (detto talvolta cestino virtuale), si tratta del cuore del sistema di e-commerce. Il carrello virtuale permette di conservare traccia degli acquisti del cliente durante il suo percorso e di modificare le quantità per ogni referenza;

Il pagamento in linea sicurizzato (accounting) è spesso assicurato da un ente terzo di fiducia (una banca) attraverso una transazione sicura;

Un sistema di controllo degli ordini, che permette di seguire il processo di elaborazione dell'ordine e talvolta di ottenere degli elementi di informazione sul recupero dei colli da parte del trasportatore.

Un sistema di back office permette al commerciante in linea di organizzare la sua offerta in linea, di modificare i prezzi, di aggiungere o ritirare degli articoli nonché di amministrare e gestire gli ordini dei clienti.

Potrebbe anche interessarti :

Introduction to e-Commerce (electronic commerce)
Introduction to e-Commerce (electronic commerce)
Introducción al comercio electrónico (e-Commerce)
Introducción al comercio electrónico (e-Commerce)
Einführung zum e-Commerce (Internethandel)
Einführung zum e-Commerce (Internethandel)
e-Commerce (commerce électronique)
e-Commerce (commerce électronique)
Introdução ao e-comércio (comércio electrônico)
Introdução ao e-comércio (comércio electrônico)
Il documento intitolato « Introduzione all'e-Commerce (commercio elettronico) » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.