Sistemi operativi - DOS - Personalizzazione

Dicembre 2016
La procedura di avvio del DOS è definita nei file autoexec.bat e config.sys posti nella radice del vostro lettore «C:». Prima di modificarli si consiglia vivamente di farne una copia di backup. Per disattivare una linea in uno di questi due file non è necessario cancellare la linea corrispondente a questo comando, basta aggiungere il comando «rem» (messa in nota) all'inizio della linea.


Config.sys

Il file config.sys è un file testo che carica i gestionari delle periferiche e definisce la configurazione di MS-DOS:

device permettono di cambiare i gestionari delle periferiche;

devicehigh carica il gestionario delle periferiche nella zona di memoria superiore;

dos definisce la zona di memoria nella quale il DOS si caricherà;

drivparm definisce le caratteristiche di un'unità di disco;

fcbs definisce il numero di blocchi di controllo di file;

files definisce il numero di file che possono essere aperti simultaneamente;

install esegue un programma residente (TSR, Terminate and stay resident);

lastdrive specifica il numero di unità valide;

shell indica che un interprete di comandi diverso da COMMAND.COM deve essere usato;

stacks specifica la quantità di memoria riservata al trattamento delle interruzioni hardware.

Autoexec.bat

Il file autoexec.bat è (come indicato dalla sua estensione) un file batch, cioè si tratta di un file di testo che contiene l'insieme dei comandi eseguiti gli uni di seguito agli altri, ciascuno di essi essendo su una nuova linea di file.

Esempi di comandi che possono essere inclusi nel file autoexec.bat (tutti i programmi che funzionano su DOS possono essere inclusi in questo file):

Il comando path indica a MS-DOS le cartelle i cui file possono essere accessibili partendo da un'altra cartella;

Il comando prompt definisce il tipo di Invito MS-DOS;

Il comando doskey permette di rimontare grazie ai tasti direzionali nei comandi precedentemente eseguiti.

Fare un menu di avvio

È possibile per i sistemi che funzionano su DOS, Windows 95 o 98 di fare un menu di avvio nel quale si possono scegliere le periferiche che saranno caricate su DOS, e anche (nel caso di Windows 95 o 98) di scegliere all'avvio di inizializzare il sistema su Windows oppure su DOS. Basta modificare i file config.sys e autoexec.bat (e nel caso di Windows il file msdos.sys) per poter scegliere tra DOS e Windows.

<span class="Titre">modifica del file   </span>

Per poter scegliere ad esempio tra Windows e DOS all'avvio, il file config.sys deve essere modificato nel modo seguente:

[COMMON]


FILES=40


Country=033,850,C:\WINDOWS\COMMAND\country.sys


 


[MENU]


REM *********MENU DI AVVIO*************************************


MENUITEM=1, Dos


MENUITEM=2, Windows 98


 


REM ***********OPTIONS*************************************************


MENUCOLOR=15,0


MENUDIFAULT=2 ,4


[1]


Contenuto del file config.sys che volete usare nella configurazione 1
[2]

Contenuto del file config.sys che volete usare nella configurazione 2


<span class="Titre">spiegazione delle modifiche del config.sys</span>


[COMMON] contiene le informazioni del file config.sys che saranno comuni alle configurazioni 1 e 2.

[MENU] contiene i titoli degli elementi del menu (qui DOS e Windows 98) nonché le opzioni del menu:

Il colore del fondo (qui 15) e il colore del testo (qui 0)
L'elemento lanciato in caso di non scelta (qui la seconda ) ad un tempo determinato (qui 4 secondi)


Poi le due configurazioni dopo i segni [1] e [2].


<span class="Titre">modifica del file autoexec.bat</span>

Il file autoexec.bat deve essere modificato nel modo seguente:

goto %config%


 


:1


contenuto del file autoexec.bat della configurazione 1
goto fin
 


:2


contenuto del file autoexec.bat della configurazione 2
win


goto fin


 


:fin


(elementi comuni alle due configurazioni)


<span class="Titre">spiegazione delle modifiche dell'autoexec.bat</span>


La modifica del file autoexec.bat non è complicata, essa contiene due sezioni nelle quali il sistema si dirige secondo la vostra scelta nel config.sys (dato che il sistema tratta prima il file config.sys).

<span class="Titre">modifica del file msdos.sys</span>

Nel caso in cui desideriate scegliere fra DOS e Windows bisognerà editare il file msdos.sys, assicurandosi di disattivare l'attributo in sola lettura, aggiungere o modificare le linee seguenti:


[Options]


BootMulti=1


BootGUI=0



Poi aggiungere alla fine della configurazione corrispondente a Windows nel file autoexec.bat la linea « win »

che permetterà il cambiamento o meno di Windows secondo la scelta effettuata.

Potrebbe anche interessarti :

Operating Systems - Customising DOS
Operating Systems - Customising DOS
Sistemas operativos - Personalización de DOS
Sistemas operativos - Personalización de DOS
Systèmes d'exploitation - DOS - Personnalisation
Systèmes d'exploitation - DOS - Personnalisation
Sistemas de exploração  - DOS - Personalização
Sistemas de exploração - DOS - Personalização
Il documento intitolato « Sistemi operativi - DOS - Personalizzazione » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.