Web - Introduzione al World Wide Web

Novembre 2016
Viene detto «Web» (nome inglese che significa «rete»), contrazione di «World Wide Web (da cui l'acronimo www), una delle possibilità offerte dalla rete Internet di navigare tra documenti realizzati attraverso dei link ipertestuali. Il concetto di Web è stato elaborato dal CERN (Centro Europeo di Ricerca Nucleare) nel 1991 da un gruppo di ricercatori a cui apparteneva Tim-Berners LEE, il creatore del concetto di iperlink, considerato oggi come il padre fondatore del web.

Il principio del web si basa sull'utilizzo di iperlink per navigare tra documenti (detti «pagine web») grazie ad un software detto browser (talvolta anche detto navigatore). Una pagina web è così un semplice file di testo scritto in un linguaggio di descrizione (detto HTML), che permette di descrivere l'impaginazione del documento e di includere degli elementi grafici oppure dei link verso altri documenti attraverso dei tag.

Oltre ai link che collegano i documenti formattati, il web trova senso con il protocollo HTTP che permette di collegare dei documenti posti su computer remoti (detti server web, in opposizione al client che rappresenta il browser). Su internet i documenti sono quindi individuati da un indirizzo unico, detto URL, che permette di localizzare una risorsa su qualsiasi server della rete internet.

Che cos'è un sito web

Un sito web (detto anche sito internet) è un insieme di file HTML memorizzati su un computer connesso in permanenza a internet e ospitante delle pagine web (server web). Un sito web è solitamente strutturato intorno ad una pagina centrale, detta «homepage» che propone dei link verso un insieme di altre pagine poste sullo stesso server, e talvolta dei link detti «esterni», cioè delle pagine poste su un altro server.

Un URL si presenta nella forma seguente: [http:/contents/675-web-introduzione-al-world-wide-web]. Studiamo più in dettaglio questo indirizzo:

http:// indica che vorremmo navigare sul web tramite il protocollo HTTP, il protocollo usato da default per navigare tra le pagine web. Esistono altri protocolli, corrispondenti ad altri usi di internet.

www.ccm.net corrisponde all'indirizzo del server che ospita le pagine web. Per convenzione i server web hanno un nome che comincia con www., per simbolizzare che si tratta di server dedicati all'uso del web e soprattutto per una questione di coerenza per permettere la memorizzazione dell'indirizzo. La seconda parte di questo indirizzo è detta nome del dominio. Un sito può anche essere ospitato su più server, tutti appartenenti ad uno stesso dominio: www.ccm.net, www2.ccm.net, intranet.ccm.net, ecc.

/www/www-intro.php3 permette di indicare la postazione del documento sul terminale. In questo caso si tratta del file www-intro.php3 posto nella cartella www.

Potrebbe anche interessarti :

Web- Introduction to the World Wide Web
Web- Introduction to the World Wide Web
Web - Introducción a la Web (WWW)
Web - Introducción a la Web (WWW)
Web - Introduction au World Wide Web
Web - Introduction au World Wide Web
Web - Introdução à World Wide Web
Web - Introdução à World Wide Web
Il documento intitolato « Web - Introduzione al World Wide Web » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.