Fase di implementazione di un progetto

Novembre 2016
Viene detto «R&I» (o Receiving and Inspection) la verifica della conformità dell'opera alla richiesta formulata nel dossier di concezione generale convalidato.


Fase di implementazione

R1I

R1I è un processo rigoroso e metodologico effettuato alla ricezione dell'ordine. Esso è realizzata conformemente al dossier di controllo stabilito dal committente, che raccoglie i documenti che definiscono il modo in cui l'opera deve essere controllata. il R1I è talvolta detto provvisorio durante un periodo di tempo detto di garanzia.

Questa tappa si conclude alla scadenza del periodo di garanzia con la redazione di un dossier verbale di ricezione definitiva firmato dal committente e il realizzatore che contiene le osservazioni del committente ed eventualmente il rifiuto dell'opera se non conforme al capitolato.

Qualificazione

La Qualificazione consiste nel verificare la conformità delle capacità dell'opera con le specifiche tecniche del committente.

Messa in produzione

Siti pilota: la realizzazione di siti piloti permette di testare l'opera nella sua dimensione tecnica, come nell'organizzazione e nell'adesione degli utenti. L'esperienza dei siti pilota permette di preparare lo svolgimento, di meglio apprezzare il carico, e di identificarne le difficoltà a priori.

Generalizzazione: la generalizzazione è la messa in atto (deployment) dell'opera presso gli utenti finali. Un deployment riuscito sui siti pilota non significa sistematicamente un successo in quello generalizzato. In effetti, durante la sperimentazione, gli utenti non hanno la stessa motivazione di quelli finali. In più nella sperimentazione ogni disfunzione dell'opera è messa in conto.

La generalizzazione implica generalmente dei cambiamenti nel modo di lavorare degli utenti, cosa che frena l'adozione del prodotto dagli utenti. In effetti, gli utenti finali generalmente ricercano nella loro vita professionale una motivazione psicologica (aumento dei guadagni e del livello gerarchico) e una sicurezza di impiego. Un cambiamento nelle loro abitudini di lavoro è quindi un freno a questi obiettivi.

Si designano quindi con «change managment» («gestione di cambiamento») tutti gli elementi che permettono di far si che gli utenti finali utilizzino realmente il prodotto, e quindi cambino le loro abitudini. Questo termine include soprattutto la formazione degli utenti all'utilizzo del prodotto nonché l'accompagnamento degli utenti (hot line).

Inoltre, quando il progetto punta ad un numero elevato di utenti finali, spesso non è preso in considerazione il passaggio diretto dalla sperimentazione alla generalizzazione. A seconda dell'opera può essere necessario fare dei test di aumento del carico (talvolta si utilizza il termine aumento in cadenza), cioè simulare un numero di utente sempre più grande per stimare se il prodotto è potenzialmente in grado di supportare il carico totale (uso simultaneo degli utenti previsti da capitolato).

Capitalizzazione: la fase di capitalizzazione consiste nel fare un bilancio del progetto capitalizzando, cioè archiviando, il know-how che risulta dal progetto per migliorare l'efficienza della gestione di progetti futuri. È quindi indispensabile alla fine di un progetto di organizzare la "memorizzazione" di queste informazioni e di permettere la loro più estesa restituzione. Questa organizzazione prende il nome di gestione della conoscenza (o in inglese knowledge management solitamente abbreviato KM).

Una riunione di bilancio sul progetto (debriefing) è utile per gli attori del progetto dato che permette di passare in rivista tutte le deviazioni del progetto e le misure correttive dell'impresa.

Manutenzione: si designa con Manutenzione l'insieme delle operazioni di modifica di un software operativo lasciando intatte le sue funzionalità di base. La manutenzione permette quindi di mantenere in funzione un sistema rettificando le anomalie dell'opera e prendendo in considerazione le richieste di evoluzione degli utenti,

Si distingue generalmente la manutenzione correttiva, che consiste nel correggere gli errori di sistema dalla manutenzione evolutiva che modifica il sistema per apportare delle nuove funzionalità.

Potrebbe anche interessarti :

Project implementation phase
Project implementation phase
Etapa de implementación del proyecto
Etapa de implementación del proyecto
Phase de mise en oeuvre d'un projet
Phase de mise en oeuvre d'un projet
Fase de implementação de um projecto
Fase de implementação de um projecto
Il documento intitolato « Fase di implementazione di un progetto » da CCM (it.ccm.net) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.